Probabili formazioni Catania-Fiorentina | Ricchiuti per lo squalificato Almiron

Per il match di domani alle 15 contro la Fiorentina il tecnico rossoazzurro Montella deve rinunciare allo squalificato Almiron. Al posto dell'argentino dovrebbe giocare dal primo minuto Ricchiuti

Dopo i rispettivi impegni nel turno infrasettimanale, chiuso per entrambe le compagini con un pareggio, Catania e Fiorentina si troveranno domani di fronte al Massimino per una partita valida per il 27mo turno di serie A. I precedenti fra etnei e toscani sono ben trentuno con i viola che guidano nettamente dall'alto dei loro diciannove successi contro i soli tre colti dagli 'elefanti. Il quadro è completato dai nove pareggi. A dirigere il match sarà il signor Doveri di Roma che sarà coadiuvato dagli assistenti Carrer e Meli mentre il quarto uomo sarà il signor Velotto. All'andata al Franchi di Firenze terminò con un pirotecnico 2-2 nel quale tre delle quattro reti siglate(la doppietta di Jovetic per la Fiorentina e il primo gol rossoazzurro di Delvecchio) furono siglate da giocatori assenti domani.

QUI CATANIA - La squadra di Montella è reduce dall'incolore 0-0 di mercoledì sul campo del Cesena. Gli etnei attualmente occupano l'ottava posizione in classifica con 35 punti e hanno un rendimento casalingo che li vede imbattuti al Massimino da oltre tre mesi. L'ultima sconfitta casalinga degli 'elefanti', infatti, risale al 4 dicembre scorso quando il Cagliari riuscì ad aggiudicarsi l'intera posta in palio. Per la gara di domani, Montella deve rinunciare ad uno degli uomini più in forma della sua rosa: Sergio Almiron, infatti, è stato espulso contro il Cesena e sarà squalificato. All'argentino si aggiungono i lungodegenti Potenza, Biagianti e Campagnolo che non saranno della partita. Per la gara contro i toscani, il tecnico campano dovrebbe confermare grossomodo l'undici che ha impattato al Manuzzi mercoledì con solo due possibili variazioni: quella forzata che porterà all'inserimento di Ricchiuti al posto di Almiron e il ritorno dal primo minuto di Legrottaglie, tenuto a riposo contro il Cesena, che prenderà il posto di Bellusci.

QUI FIORENTINA - Momento meno positivo per la Fiorentina di Delio Rossi: sebbene reduce dal pareggio di mercoledì a Parma(2-2) e dalla vittoria interna di domenica contro il Cesena(2-0), la squadra viola si trova attualmente a +7 dalla zona retrocessione e sta disputando un campionato non proprio da ricordare. Fuori casa l'undici toscano ha vinto in una sola delle tredici gare disputate(3-0 a Novara a gennaio) e lontano dal Franchi ha raccimolato la miseria di otto punti. Per la gara di domani Rossi ha assenze pesanti: mancheranno infatti gli squalificati Nastasic(due gol nelle ultime due presenze) e Behrami ai quali si aggiunge il faro Jovetic. Il montenegrino, capocannoniere dei suoi con 12 gol segnati, si è infortunato contro il Cesena domenica e ne avrà per quindici giorni. Le buone notizie per Rossi arrivano da Salifu, tornato dopo i problemi fisici, e Ruben Olivera che ha scontato i tre turni di squalifica e giocherà dal primo minuto al posto di Behrami in mediana. Probabile un ritorno al 4-3-3 e l'accantonamento del 3-5-2 visto mercoledì a Parma con Gamberini che tornerà titolare al posto di Nastasic, mentre a centrocampo dovrebbe riaccomodarsi in panchina Lazzari per far posto a Kharja. Possibile ritorno dal primo minuto anche per Cerci, in gol mercoledì contro i ducali.

PROBABILI FORMAZIONI

CATANIA(4-3-3) - Carrizo; Motta, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Izco, Lodi, Ricchiuti; Barrientos, Bergessio, Gomez. A disposizione: Kosicky, Bellusci, Llama, Capuano, Seymour, Catellani, Ebagua. Allenatore: Vincenzo Montella

FIORENTINA(4-3-3) - Boruc; Cassani, Gamberini, Natali, Pasqual; Olivera, Montolivo, Kharja; Cerci, Amauri, Vargas. A disposizione: Neto, Camporese, Felipe, De Silvestri, Salifu, Lazzari, Ljajic. Allenatore: Delio Rossi.

catania-27

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento