Probabili formazioni Juventus-Catania | Conferma per Kosicky?

Dopo il rotondo 4-0 rifilato al Genoa nello scorso turno, il tecnico rossoazzurro Montella potrebbe confermare interamente l'undici visto contro i liguri. Unico ballottaggio quello fra Kosicky e Carrizo con lo slovacco favorito

Ventiquattresima giornata di campionato di serie A che si avvicina con un impegno difficilissimo per il Catania: gli uomini di Montella, infatti, andranno a far visita domani sera alle ore 20.45 all'unica compagine ancora imbattuta del nostro campionato, la Juventus di Antonio Conte. I precedenti assoluti fra 'elefanti' e bianconeri sono 27 con i rossoazzurri che vedono la Vecchia Signora avanti per 13 vittorie a 5. 9 i pareggi. Il direttore di gara sarà il signor Cristian Brighi della sezione di Cesena coadiuvato dagli assistenti Tonolini e Barbirati. Il quarto uomo sarà il signor Gava. All'andata finì 1-1 con Krasic che pareggiò la rete di Bergessio.

QUI CATANIA - Il Catania arriva all'impervia sfida di domani dopo il roboante 4-0 rifilato al Massimino al Genoa nello scorso turno. Per la gara di domani sera il tecnico dei rossoazzurri Montella dovrebbe confermare interamente l'undici che ha surclassato i liguri la scorsa settimana. L'unico ballottaggio in piedi pare essere quello fra Kosicky e Carrizo: dopo le buone prestazioni fornite nei trenta minuti contro la Roma e domenica contro il Genoa, fra i pali dovrebbe essere confermato lo slovacco.

QUI JUVENTUS - La Juventus, seconda ad una lunghezza dal Milan capolista anche se con una gara in meno, è reduce dall'infuocato recupero infrasettimanale pareggiato 0-0 contro il Parma. L'ammonizione presa contro i gialloblu costa la squalifica al cileno Vidal, unico indisponibile per la gara di domani. Il tecnico bianconero Conte pare orientato a qualche cambio rispetto a mercoledì per non appesantire fisicamente alcune sue pedine: dovrebbe essere confermato il 3-5-2 visto contro i ducali con Caceres al posto di Lichtsteiner sulla destra, Giaccherini al posto dello squalificato Vidal e Quagliarella al fianco di Matri in sostituzione di Vucinic. Sull'out di sinistra ballottaggio De Ceglie-Estigarribia con il primo leggermente favorito. Pepe è recuperato ma, essendo ancora in non perfette condizioni, finirà al massimo in panchina.

PROBABILI FORMAZIONI

CATANIA(4-3-3) - Kosicky; Motta, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Izco, Lodi, Almiron; Barrientos; Bergessio, Gomez. A disposizione: Carrizo, Llama, Bellusci, Ricchiuti, Seymour, Biagianti, Ebagua. Allenatore: Vincenzo Montella

JUVENTUS(3-5-2) - Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Caceres, Giaccherini, Pirlo, Marchisio, De Ceglie(Estigarribia); Matri, Quagliarella. A disposizione: Storari, Lichtsteiner, Pepe, Padoin, Estigarribia, Del Piero, Vucinic. Allenatore: Antonio Conte

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

339799_Catania-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento