Rende-Catania, probabili formazioni: Caccetta prova il recupero

Lucarelli deve fare i conti con moltissime defezioni. Dalle assenze di Lodi e Russotto, agli acciaccati Di Grazia, Rossetti e Manneh. Recupera invece Bogdan che ha smaltito i sintomi influenzali. Si va verso un cambio di modulo

Doppia trasferta per il Catania in un momento non semplice dal punto di vista degli infortuni. Lucarelli dovrà infatti rinunciare a due pedine fondamentali, Lodi e Russotto, nella sfida contro il Rende in programma domenica 16 dicembre alle ore 16.30. Entrambi i giocatori sono usciti anzitempo nella gara casalinga contro il Matera e non saranno a disposizione del tecnico per un periodo di tempo lungo.

In settimana si sono poi aggiunte altre defezioni, su tutte quella di Di Grazia che ha accusato una contrattura. Tentano il recupero in extremis Biagianti e Caccetta, ma soltanto uno dei due potrebbe farcela. Sembra quindi obbligato un cambio di modulo, con il probabile ritorno al 3-5-2. Il dubbio più grande della vigilia è legato all'impiego di Ripa in coppia con Curiale o l'impiego di Mazzarani dietro l'unica punta. 

In mediana il vice Lodi sarà Bucolo e Fornito agirà invece da mezz'ala. Difesa titolarissima con il terzetto Aya, Tedeschi e Bogdan. L'avversario, il Rende, viene da un brutto ko in casa dell'Andria, ma vanta uno score importante tra le mura amiche, con 13 punti conquistati nelle ultime 5 gare.

PROBABILE FORMAZIONE RENDE-CATANIA

Catania 3-5-2: Pisseri, Aya, Tedeschi, Bogdan, Semenzato, Caccetta (Biagianti), Bucolo, Fornito, Marchese, Mazzarani (Ripa), Curiale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento