Roma-Catania, le pagelle: Gomez imprendibile, Bellusci molle

Il migliore in campo per il Catania è il 'Papu' Gomez, autore del 2-1 e sempre una spina nel fianco della retroguardia giallorossa. Il peggiore è Bellusci, costantemente molle e in ritardo nelle chiusure difensive

Ecco le pagelle di Roma-Catania. Gomez imprendibile, Bellusci molle e spesso in ritardo.

ROMA(4-3-3) - Stekelenburg 6; Piris 4,5, Castan 5,5, Burdisso 5, Balzaretti 5,5; Bradley 4,5, De Rossi 6,5, Pjanic 5,5(72'Florenzi 6); Lamela 5(72'Marquinho 5), Osvaldo 8, Totti 6(86'Lopez 7,5). Allenatore: Zdenek Zeman.

CATANIA(4-3-3) - Andujar 6; Alvarez 5, Bellusci 4,5, Legrottaglie 5,5, Marchese 6,5; Biagianti 5(85'Sciacca sv), Lodi 6, Almiron 5,5; Barrientos 6(66'Castro 6), Bergessio 5(76'Antenucci sv), Gomez 7. Allenatore: Rolando Maran.

ARBITRO: De Marco 4 - Il voto è imputabile ai suoi assistenti i cui errori di valutazione non sanzionano i fuorigioco di Marchese e Lodi che sfociano entrambi nelle reti del Catania. Senza i loro errori, con tutta probabilità il risultato della gara sarebbe stato diverso

MIGLIORI TODAY

Gomez 7 - Nel primo tempo si divora un gol piuttosto facile ma si rifà nella ripresa siglando quello del momentaneo 2-1. Una spina nel fianco di Piris che, per tutto l'arco dei novanta minuti, non lo vede mai.

Marchese 6,5 - Nel posto giusto al momento giusto in occasione del gol dell'1-0, tiene senza affanni Lamela e controlla agevolmente anche le (sporadiche) progressioni di Piris.

PEGGIORI TODAY

Bellusci 4,5 - Con Osvaldo soffre le pene dell'inferno. Ad inizio ripresa se lo perde completamente sul corner che vede l'italo-argentino colpire il palo, nel resto del match è sempre in ritardo e molle sulle chiusure e sulle marcature.

Alvarez 5 - L'ingenuità con la quale si fa saltare nel finale da Lopez è da dilettante. Uno con la sua esperienza non può permettersi una simile distrazione e il Catania paga con il gol che vale il 2-2 finale.

Bergessio 5 - Si sbatte e lotta su tutto il fronte dell'attacco ma, nonostante la buona volontà, non vede mai nemmeno lontanamente la porta in settantasei minuti di gara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento