Sampdoria a Torre del Grifo, Montella: "Conosco l'ambiente, ci sono strutture adatte"

L'"aeroplanino" Montella atterra a Catania, destinazione Mascalucia, Torre del Grifo. Un ritorno nella città etnea in un momento non felicissimo per la sua squadra, la Sampdoria, reduce da tre sconfitte consecutive. "Conosco bene quel centro sportivo" ha precisato in conferenza stampa prima della partenza

L'"aeroplanino" Montella atterra a Catania, destinazione Mascalucia, Torre del Grifo. Un ritorno nella città etnea in un momento non felicissimo per la sua squadra, la Sampdoria, reduce da tre sconfitte consecutive e in procinto di affrontare la Lazio allo stadio Olimpico, nel posticipo serale di lunedì 14 dicembre. Prima della partenza per Mascalucia il tecnico blucerchiato ha definito così la struttura di via Magenta:

"Abbiamo scelto Torre del Grifo di comune accordo con la società, ci sono le strutture adatte per allenarsi bene e poi io conosco quel centro sportivo. Lavoreremo duro perché questo è l’unico modo di superare il periodo no. Continueremo a lavorare sui miei principi di gioco, passando però ad un bilanciamento più sulla difensiva. La Lazio va forte in coppa, i problemi li ha solo in campionato. Dispongono di grandi valori offensivi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento