San Giorgio chiama… il Torino calcio risponde!

Scuola Calcio “Rinascita San Giorgio” affiliata allo storico Club granata

San Giorgio chiama… il Torino calcio risponde. Storica affiliazione nei giorni scorsi fra le giovanili della società calcistica catanese “Rinascita San Giorgio” con il Torino Fc calcio, lo storico club granata di serie A che in questi decenni ha fatto del proprio settore giovanile una fucina di grandi talenti calcistici da lanciare nel panorama del football nazionale. A Catania nasce nei giorni scorsi ufficialmente la prima “Academy Torino Football Club”. Per sancire il patto di collaborazione e affiliazione calcistica fra l’associazione sportiva dilettantistica catanese Rinascita San Giorgio, e lo storico club granata che, in Sicilia, nel triennio iniziale, aveva gettato le basi unicamente in terra palermitana legandosi alla consorella Atletico Palermo, c’è voluta la ferrea e frenetica volontà del presidente della società gialloblu del presidente Salvo Spampinato che, a conclusione di un primo quadriennio formativo e introduttivo, potrà adesso lanciarsi a pieno titolo e con ferma convinzione tra le società più ambiziose del panorama etneo. I giovani talenti calcistici del popoloso rione periferico catanese, che costituiscono il florido vivaio della scuola calcio della società Rinascita San Giorgio, avranno d'ora in avanti una "corsia preferenziale", una vetrina unica, non solo er mettersi in mostra nel Settore giovanile del Torino FC, grazie agli osservatori calcistici torinesi che valuteranno gli aspetti tecnici, tattici, fisico-atletici, caratteriali e comportametali; ma tanti di certi saranno i giovanissimi aspiranti calciatori che, attanagliati da disagi sociali e non più frequantanti agenzie educative quali la scuola dell'obbligo o luoghi di sana crescita aggregazione quali oratori o associazioni di assistenza minorile, potranno giovarsi di occasioni e percorsi di sana crescita tecnico-sportiva e di una maturazione all'insegna delle regole dettate dalla salutare pratica sportiva, imposte da un Club clasonato nella massima serie. Orgoglioso e fiducioso non può che essere il primo tifoso gialloblu, Salvo Spampinato: “Siamo riusciti ad ufficializzare con il Torino - dice il presidente - un’affiliazione che va ben oltre un rapporto di collaborazione regolamentato da un contratto. Per la scuola calcio e per tutti i soci è l’inizio di un nuovo ciclo”. “Anche per noi è un’ulteriore gratifica - continua il massimo dirigente di Rinascita San Giorgio - e il raggiungimento dei vari step che ci siamo prefissati, allorché abbiamo rilanciato la scuola calcio in un quartiere abbandonato dalle istituzioni e, a livello sportivo, sempre più trascurato; tutto ciò alza l’asticella. Il Torino è un club titolato, siamo contenti, è da tanti anni che aspettavamo un’Academy così prestigiosa: ora mi aspetto molto in termini di risposta da parte dei ragazzi e dalle rispettive famiglie”. Per il presidente Spampinato, “in questi giorni si è avverato un sogno, da domani lavoreremo per misurarci con rinnovata voglia di crescere”. Parole cui fa seguito la ferma convinzione di chi ha messo nero su bianco perché ha intravisto in quei colori gialloblu, serietà e ambizione. Il Responsabile tecnico delle Affiliate granata, Teo Coppola, ha così commentato l’ufficialità dell’accordo scritto: “In sei mesi abbiamo avuto la possibilità di conoscerci, confrontarci e capire realmente ciò che cercavamo l’uno dall’altro. La Rinascita San Giorgio ha spessore umano e tecnico, vi è entusiasmo e siamo fermamente convinti di poter avviare un progetto tecnico dai Piccoli Amici sino alle categorie che proiettano verso il settore giovanile. Per un triennio a Catania non vi saranno altre affiliazioni granata al di fuori della Rinascita San Giorgio”. “Questa - conclude il responsabile affiliazione scuole calcio del Torino, Teodoro Coppola -, è la nostra garanzia tecnica e strutturale. Vorrei, infine, rivolgere un plauso a tutti gli istruttori con i quali abbiamo condiviso le linee guida del progetto. L’auspicio è quello di rivedersi a settembre laddove vi sarà l’inaugurazione tecnica del progetto Academy a Torino, per proseguire il nostro confronto”. Onore al merito, dunque, va reso al volenteroso presidente della Rinascita, Salvo Spampinato, che ha reso possibile un’affiliazione sportiva all’insegna della valorizzazione di promesse calcistiche in erba, nel contesto di una zona periferica di Catania, con innumerevoli limiti e disagi socio-economici, dove togliere dai pericoli della strada centinaia di ragazzini, rappresenta una vera e propria occasione di “rinascita”. Dove le Istituzioni “latitano”, a volte, lo Sport può realizzare i “miracoli”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento