Coppa Italia, Catania eliminato dal Sassuolo: prestazione positiva degli etnei

La squadra rossazzurra è riuscita a colmare il gap di categoria proponendo un calcio propositivo, senza subire le iniziative dei padroni di casa, più quotati sulla carta. Brodic autore di una prova maiuscola e di una rete di pregevole fattura. Finisce 2-1 però per i neroverdi, che approdano così agli ottavi di finale

Catania eliminato dal Sassuolo, ma che esce a testa alta dalla Coppa Italia, portando a casa ottime indicazioni in vista del proseguo del campionato. Prestazione maiuscola a Reggio Emilia dei ragazzi di Sottil. La squadra rossazzurra è riuscita a colmare il gap di categoria proponendo un calcio propositivo e offensivo, senza subire le iniziative dei padroni di casa, più quotati sulla carta. Brodic, autore di una prova maiuscola e di una rete di pregevole fattura, e Baraye i migliori tra le fila dei rossazzurri. Ottima anche la prova di Pisseri: bravo l'estremo difensore a dire di no a Matri nella prima frazione, con il parziale di 1-0 per i neroverdi.

Siamo al minuto 60 circa quando Brodic colpisce la traversa di testa dopo un'azione ben orchestrata sulla destra, grazie alle iniziative costanti e pungenti del solito Calapai. Pegolo battuto, ma graziato dalla buona sorte. Un'occasione del mancato sorpasso, 1-1 il parziale, che fotografa la serata importante del Catania, sempre pericoloso e spesso in controllo della partita in casa del Sassuolo. 

Gli episodi però non sorridono agli etnei, come testimoniano i due legni colpiti, il primo da Baraye dopo una deviazione sporca di Lemos. Silvestri poi non è in serata di grazia e regala nel primo tempo il pallone del vantaggio a Matri, mentre nella ripresa, verso il minuto 80', non riesce a salire con i tempi giusti, in concomitanza con la linea difensiva, dando la possibilità a Locatelli di confezionare la rete del 2-1. Bravo il centrocampista ex Milan a sfruttare una ribattuta di Pisseri, abile a respingere inizialmente il tentativo ravvicinato di Matri.

Pochi istanti prima del gol, la rete annullata a Marotta, dopo un fallo di confusione rilevato dal direttore di gara sugli sviluppi di un corner. Uno dei tanti episodi poco favorevoli per il Catania e che non macchiano la prestazione positiva degli uomini di Sottil, precludendone però la qualificazione al turno successivo. Dopo il 2-1 finale testa ora al campionato per continuare la rincorsa verso la serie B e con un Brodic in più. Il numero 14 infatti è stato autore di una prestazione maiuscola.

TABELLINO SASSUOLO-CATANIA 2-1 (Matri 14', Brodic 41', Locatelli 80')

Pegolo; Magnani, Lemos, Peluso, Dell'Orco; Locatelli, Magnanelli, Djuricic; Brignola, Matri, Trotta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pisseri; Calapai, Silvestri, Esposito, Baraye; Bucolo, G.Rizzo (Biagianti 59'); Barisic (Manneh 67'), Angiulli, Brodic; Curiale (Marotta 76')
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento