menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ennesima sconfitta, un punto in quattro gare: Catania ultimo in classifica

Brutto dirlo, ma il ko rimediato in casa del Sassuolo, risultato finale 3-1, sembra azzerare quasi del tutto le speranze di una rincorsa verso la salvezza. Le prossime sfide contro Juventus e Napoli non lasciano infatti spazio ad entusiamsmi. L'ultimo posto è l'immagine di una stagione da dimenticare

La sconfitta delle sconfitte arriva oggi, al "Mapei Stadium". Il Sassuolo si impone meritatamente e il Catania approda all'ultimo posto in classifica. Quella che doveva essere la vittoria del riscatto è diventata invece la sconfitta per antonomasia. Sono ben 4 le lunghezze che separano i rossazzurri dalla zona salvezza, alla vigilia di due sfide molto complicate contro Juventus e Napoli. Una squadra atipica quella etnea, con un potenziale offensivo ridotto all'osso. L'unico in grado di fare gol è infatti il solito Bergessio. Oggetti del mistero Leto, Fedato e un Keko poco incisivo sotto porta. Poco confortabile il reparto arretrato troppo vulnerabile anche quest'oggi.

LE PAGELLE

ILLUSIONE BERGESSIO. Un Catania deciso e determinato quello del primo tempo. Ci pensa Bergessio a coronare i primi 45' minuti, realizzando un assist al bacio di Barrientos. Il Sassuolo non è quasi mai incisivo mentre i rossazzurri con Keko provano spesso a pungere in fase offensiva. E ci riescono spesso e volentieri.

DISFATTA NELLA RIPRESA. Un incubo che si materializza. Zero occasioni da rete per i rossazzurri in balia di un Sassuolo in versione Barcellona. Zaza fa il fenomeno appena entrato in campo, mentre il Catania si disunisce colpito dai continui attacchi degli avversari. Inspiegabile il cambiamento avvenuto dopo l'intervallo. Sufficienti i cambi operati da Di Francesco, prova questa che il Catania non è in grado di cambiare in corsa e adattarsi alle situazioni, visti anche i pochi cambi incisivi a disposizione di Maran. Da tante giornate sia gli ingressi di Leto, che di Fedato non riescono infatti a cambiare le sorti delle partite. Copione identico che conduce allo stesso risultato. Soltanto un punto infatti conquistato nelle ultime 4 partite. Poco, troppo poco. E' una media da serie B.

TABELLINO SASSUOLO-CATANIA 3-1 (Bergessio, Zaza, Missiroli, Sansone)

Sassuolo (4-3-3): Pegolo; Mendes (36' Gazzola), P. Cannavaro, Ariaudo, Longhi; Brighi (46' Zaza), Magnanelli, Missiroli; N. Sansone, Floccari, Floro Flores (73' Biondini)
 
Catania (4-3-3): Andujar; G. Peruzzi (32' Pablo Alvarez), Bellusci, Legrottaglie, Biraghi; Izco,
Lodi, Rinaudo; Barrientos (69' Leto), Bergessio, Keko (69' Fedato)
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Catania arriva PonyU Express: per negozianti e privati

Salute

Bromelina: cos'è, proprietà e benefici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento