rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Sport

Scherma: in pedana fioretto femminile e sciabola uomini con Aldo Montano

Prima medaglia azzurra ai Mondiali di Scherma per l'atleta paralimpico, William Russo. Oggi tocca al fioretto femminile con Valentina Vezzali e alla sciabola di Aldo Montano

La prima medaglia azzurra ai Mondiali di Scherma in corso a Catania, è di un atleta paralimpico, William Russo. Russo ha conquistato il bronzo nel fioretto maschile della categoria C insieme con Sergey Barinov (Russia). La medaglia d'oro èandata ad un altro russo Nikolay Lukyanov, quella d'argento al connazionale Alexander Logutenko.

E sempre oggi, toccherà al fioretto femminile - che l’anno scorso fece tripletta con Elisa Di Francisca, Arianna Errigo e Valentina Vezzali - e alla sciabola di Aldo Montano, che seppur acciaccato non nasconde le ambizioni da medaglia. "Mi sono preparata bene, sono pronta", ha dichiarato 37enne Valentina Vezzali, a quota 19 medaglie ai Mondiali (di cui 5 ori individuali). "Ho un dolore a un tendine, ma mi piacerebbe fare bene in questo  Mondiale in casa", spiega Aldo Montano, che come miglior risultato ai Mondiali ha l’argento di San Pietroburgo 2007.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scherma: in pedana fioretto femminile e sciabola uomini con Aldo Montano

CataniaToday è in caricamento