Sicula Leonzio pronta a giocare le gare interne allo stadio "Massimino"

L'annuncio arriva dal presidente della squadra siciliana, Giuseppe Leonardi, che con una lettera aperta pubblicata nel sito ufficiale del club ha illustrato la situazione nello specifico

La Sicula Leonzio disputerà le prossime gare interne allo stadio "Massimino" di Catania. L'annuncio arriva dal presidente del club, Giuseppe Leonardi, il quale ha pubblicato una lettera aperta nel sito ufficiale del club. Il motivo: i problemi all'impianto di illuminazione dello stadio "Angelino Nobile". Durante la fase dei lavori utili a ripristinare l'impianto, la squadra allenata da Pino Rigoli disputerà le gare interne nello stadio del Catania.

Queste le parole del presidente Leonardi: "Per le prossime gare interne, abbiamo  il “Nulla Osta”da parte del Calcio Catania per disputare le partite interne allo Stadio “Angelo Massimino”. Ringrazio la società rossazzurra, l’ Amministratore Delegato Pietro Lo Monaco, per la disponibilità con la quale hanno mostrato sensibilità e amicizia verso la Sicula Leonzio. Nei prossimi giorni verrà comunicato a coloro i quali hanno sottoscritto l’ abbonamento l’iter procedurale per le partite che si terranno allo stadio “Angelo Massimino”. Confido in un rientro nella casa della Sicula Leonzio ancor prima che si concluda il 2017 per poter godere del proprio stadio e dei sacrifici fatti che meritano il giusto riscontro"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento