Siena-Catania, le pagelle: Pisseri la combina grossa, Curiale male

La tenuta difensiva degli etnei è ottima, ma i bianconeri trovano la rete a causa di uno svarione in uscita dell'estremo difensore rossazzurro. La squadra tiene bene il campo, ma sono gli attaccanti a tradire le aspettative. Curiale non sembra nel momento migliore della stagione e sciupa nel finale una palla gol ghiottissima

Ecco le pagelle di Siena-Catania. Vincono i padroni di casa per 1-0 grazie alla rete siglata da Marotta nella ripresa.

CRONACA E COMMENTI

Siena (4-3-3): Pane, Rondanini, Sbraga, Panariello, Iapichino, Cristiani (Bulevardi 46'), Gerli, Vassallo, Neglia (Solini 77'), Marotta, Santini

Catania (3-5-2): Pisseri 5, Aya 6,5, Tedeschi 6, Bogdan 6,5, Esposito 6 (Barisic 5,5 60'), Mazzarani 5, Biagianti 6,5, Rizzo 6 (Lodi 6), Porcino 6 (Manneh 6 76'), Russotto 5,5, Ripa 5,5 (Curiale 5 60')

MiglioriToday. Biagianti. Sale la posta in palio, salgono di rendimento le prestazioni del capitano rossazzurro. Una diga in mezzo al campo il numero 27, bravo a stroncare sul nascere le possibili ripartenze del Siena.

Bogdan. Il pacchetto arretrato degli etnei non fa una piega nonostante la rete subita. Stesso discorso per il numero 26, duro, arcigno e abile a giocare in anticipo sugli avversari. Nelle palle alte è il vero e proprio dominatore dell'area di rigore. Immune da colpe in occasione del gol.

Aya. Duello tutto fisico con Marotta per larga parte del match. Il numero 4 si comporta egregiamente, vincendo buona parte dei contrasti.

PeggioriToday. Pisseri. Ha sulla coscienza la rete del Siena, sbagliando totalmente il tempo d'uscita. Uno dei migliori interpreti del ruolo per rendimento stagionale incappa nell'errore più pesante della stagione.

Russotto. Manca di lucidità negli ultimi metri e quando c'è da fare la scelta giusta si perde in giocate poco incisive. Da rivedere.

Curiale. Entra in campo senza impattare bene. Latita in zona offensiva, perdendo quasi tutti i duelli. Nel finale sciupa la palla più importante del match, così come Mazzarani, anche per lui un 5 in pagella. Quando non gira il centravanti numero 11, il Catania fatica a trovare la via del gol.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento