menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanzioni per Siracusa e Catania dopo gli scontri nel derby

Nessuna squalifica del campo, ma soltanto multe per le società siciliane dopo i disordini occorsi nel derby di coppa Italia. Una vera e propria sassaiola quella andata in scena nei pressi dello stadio "Nicola de Simone"

Nessuna squalifica del campo, ma soltanto multe per Siracusa e Catania dopo i disordini occorsi nel derby di coppa Italia. Una vera e propria sassaiola quella andata in scena nei pressi dello stadio "Nicola de Simone". Questa la decisione presa dal giudice sportivo, con le rispettive sanzioni per le due compagini siciliane:

"2.500,00 euro al SIRACUSA CALCIO perché propri sostenitori nell’intervallo della gara davano luogo ad una violenta sassaiola con l’opposta tifoseria, provocando forte ritardo sull’orario d’inizio del secondo tempo di gara; prima della ripresa del gioco del secondo tempo di gara, mentre l’assistente arbitrale controllava la rete di una porta, dal settore occupato dai propri sostenitori veniva lanciato un accendino che sfiorava il volto del predetto assistente”.

"1.000,00 euro al CATANIA CALCIO perché propri sostenitori in campo avverso nell’intervallo della gara davano luogo ad una violenta sassaiola con l’opposta tifoseria, provocando forte ritardo sull’orario d’inizio del secondo tempo di gara".

Il Catania intanto scenderà nuovamente in campo contro l'Akragas, questa volta al Massimino, per la sfida valevole il terzo turno di coppa Italia. Il match, ancora una volta un derby tutto siciliano, si giocherà domenica 21 agosto alle 20.30.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Alimentazione

Aglio: tipologie, proprietà e benefici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento