Lunedì, 14 Giugno 2021
Sport Nesima

Sport, cantieri aperti nel campo di rugby Paolone e nella piscina di Nesima

Due nuovi tasselli si aggiungono al piano di riqualificazione degli impianti sportivi catanesi avviato dall'amministrazione guidata dal sindaco Salvo Pogliese, coadiuvato dall'assessore Sergio Parisi e dalla giunta comunale

Dopo il campo scuola di Atletica Leggera di Picanello, il Pala Catania di Corso Indipendenza e lo storico campo di calcio di Nesima, due nuovi tasselli si aggiungono al piano di riqualificazione degli impianti sportivi catanesi avviato dall'amministrazione guidata dal sindaco Salvo Pogliese, coadiuvato dall'assessore allo sport e alle politiche comunitarie Sergio Parisi e dalla giunta comunale. I lavori, già avviati, sono tesi a garantire una più ampia funzionalità a due strutture di fondamentale importanza per lo sport cittadino ma con gravi carenze funzionali, in un'ottica di piena valorizzazione che favorisca una solida progettualità e margini di crescita costante dell’attività agonistica e di base.

Il campo rugby di Santa Maria Goretti, intitolato a Benito Paolone, a completamento dei lavori avviati, verrà rimesso a nuovo grazie al rifacimento delle tribune e della loro copertura, alla ristrutturazione degli spogliatoi e all'ammodernamento degli impianti tecnologici.  ella piscina di Nesima, invece, sono  previsti interventi riguardanti il tetto, le vasche, gli impianti e l'efficientamento energetico. Verrà inoltre compiuto un passaggio chiave per le discipline natatorie installando un "pontone" che permetterà di delimitare la vasca a 25 metri consentendo finalmente la disputa di gare ufficiali indoor a Catania.

Finanziati dal bando ministeriale "Sport e periferie" sulla base di istanze avanzate dalla precedente amministrazione, i progetti realizzativi, esecutivi e cantierabili,  sono stati elaborati e approvati con delibera dalla giunta Pogliese e poi seguiti nel loro iter in costante confronto con il Coni nazionale, nell'ambito di un dialogo costruttivo con le istituzioni sportive.

"La grande opera di riqualificazione degli impianti comunali – ha ricordato il sindaco Salvo Pogliese - faceva parte del nostro programma elettorale sin dall’inizio della proposizione della candidatura. Stiamo mantenendo fede alla parola data attraverso un lavoro capillare e trasversale, che sta abbracciando tutti i quartieri e tutte le discipline, consapevoli del valore sociale che la pratica sportiva possiede. Ringrazio l'assessore Sergio Parisi e la direzione politiche comunitarie e sport, guidata dall'ingegnere Fabio Finocchiaro, per la passione e la cura con cui hanno intrapreso un percorso i cui benefici promettono di essere significativi e duraturi".

"Nei prossimi giorni - annuncia l'assessore Sergio Parisi - svolgeremo con il sindaco alcuni sopralluoghi nelle strutture interessate dagli interventi di riqualificazione. Stiamo lavorando in prospettiva, con una visione precisa, al fine di garantire certezze sulle quali edificare il futuro allo sport catanese, con tutto quel che di positivo ne consegue. Devo ringraziare i colleghi della giunta, la Direzione manutenzione e la Direzione lavori pubblici per la collaborazione e la comunanza di vedute che ci hanno permesso di raggiungere questi risultati. Come nello sport, anche nell’azione amministrativa lo spirito di squadra è sempre un'arma vincente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport, cantieri aperti nel campo di rugby Paolone e nella piscina di Nesima

CataniaToday è in caricamento