rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Ultima tappa

Gran Turismo, La Mazza a Monza per l'ultima tappa

Il pilota catanese Francesco La Mazza in gara a Monza per l’ultima tappa del campionato italiano Gran Turismo Endurance.

A Monza per provare a conquistare il titolo. Francesco La Mazza, il pilota catanese che gareggia per il team SR&R nel campionato italiano Gran Turismo, ha ancora la chance di lottare per laurearsi campione nazionale della Gt Cup Am – serie Endurance. La Mazza è ora a quota 39, dietro a Buttarelli e Cossu con 40. Il gioco degli scarti favorisce però i capo-classifica (anche loro della SR&R) in vista dell’ultima gara prevista a Monza domenica 9 ottobre. 

Il gran finale sul tracciato lombardo – come ricorda il sito di Aci Sport - ospiterà 23 vetture, si presenta nella massima incertezza per alcune classifiche, con tanti equipaggi in corsa per i sette titoli tricolori delle classi GT3 e GT Cup. Assieme a La Mazza, sulla Ferrari numero 369, correranno Alessio Bacci e Ruiz Fidel Castillo.

Come dichiarato, subito dopo Vallelunga, il pilota etneo darà ovviamente il massimo per provarci fino all’ultimo giro: “Siamo alla resa dei conti – dice La Mazza -. È l’ultima tornata del campionato, nel tempio della velocità. Non sono ammessi errori, dunque la concentrazione deve essere massima. Bisogna portare la macchina al traguardo e, inutile dirlo, nella migliore delle posizioni possibile. Qualora l’equipaggio che mi precede in classifica arrivasse nei primi tre posti, si laureerebbe campione, in virtù del gioco degli scarti, ma il mio motto resta sempre lo stesso: non mollare mai”.

L’ultimo week end della serie Endurance, prevede sabato le prove libere a cui seguiranno i tre turni di prove ufficiali (dalle 17.05 alle 18.10) che definiranno la griglia di partenza della gara della durata di due ore in programma domenica alle ore 14.40. Diretta TV su Acisport Tv (SKY 228) e differita su Raisport.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gran Turismo, La Mazza a Monza per l'ultima tappa

CataniaToday è in caricamento