rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Sport

Stadio "Granillo", ladri in azione: derubati i calciatori del Catania

Alcuni banditi, dopo avere rotto il vetro di una finestra, si sono introdotti negli spogliatoi della squadra etnea ed hanno arraffato denaro, carte di credito, cellulari e oggetti di valore

Catania in campo contro la Reggina, ladri in azione negli spogliatoi. Questo lo scenario verificatosi allo stadio "Granillo" di Reggio Calabria durante l'incontro valevole per il campionato di Lega Pro tra la Reggina ed il Catania, terminato 1-1.

Alcuni banditi, dopo avere rotto il vetro di una finestra, si sono introdotti negli spogliatoi della squadra etnea ed hanno arraffato denaro, carte di credito, cellulari e oggetti di valore lasciati dai calciatori, tra cui un Rolex. Il bottino del furto non é stato ancora quantificato, ma si presume che sia ingente. Indagini sono state avviate dalla Polizia di Stato.

Nell'immediato post-gara il tecnico rossazzurro Pino Rigoli ha annunciato l'accaduto senza nascondere un sentimento di indignazione: "Qualcuno si è introdotto nel nostro spogliatoio, rompendo una finestra e sottraendo a Biagianti i suoi effetti personali" le parole del tecnico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio "Granillo", ladri in azione: derubati i calciatori del Catania

CataniaToday è in caricamento