menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Catania, pari in casa del Teramo: Esposito evita ennesima sconfitta esterna

I rossazzurri perdono per infortunio Di Piazza e la forza offensiva si affievolisce inevitabilmente. Sono gli episodi a regnare e indirizzare la gara. Due in particolare. Finisce 1-1

Il Catania non riesce a dare risposte forti in campo e la cronaca lontano dal rettangolo di gioco prende inevitabilmente il sopravvento. La trasferta in casa del Teramo era tutt'altro che semplice e uscire con un punto è comunque un punto di partenza, ma sul piano della prestazione la squadra rossazzurra non è riuscita a far scattare la scintilla giusta, dimostrandosi debole in alcuni momenti della gara e trovando il pari soltanto su situazione da calcio piazzato, con Esposito bravo e lesto a battere l'estremo difensore avversario. 

La tappa odierna si prefigura come quella di avvicinamento alla sfida contro il Catanzaro di coppa Italia. Una sfida quella di coppa che sembra la più importante per dare un senso alla stagione e cercare di arrivare ai playoff da una posizione importante. Il protagonista in due occasioni è Furlan, con interventi di pregevole fattura su Martignago e Mungo. I rossazzurri perdono per infortunio Di Piazza e la forza offensiva si affievolisce inevitabilmente. Sono gli episodi a regnare e indirizzare la gara. Due in particolare: prima il calcio piazzato dello specialista Bombagi per la rete dell'1-0, poi il pari di Esposito, arrivato anch'esso dagli sviluppi di un calcio piazzato. Due situazioni che mettono del pepe ad una sfida molto tattica e bloccata e decretano il pari finale per 1-1. C'è il tempo per vedere Sarno in campo negli ultimi 10 minuti, ma è ancora molto poco il minutaggio a disposizione del numero 7. 

TABELLINO TERAMO-CATANIA 1-1 (Bombagi 78', 82' Esposito)

Teramo (4-3-2-1): Tomei; Cancellotti, Piacentini, Iotti (85' Soprano), Tentardini; Mungo (86' Cappa), Arrigoni, Santoro (67' Minelli); Costa Ferreira, Bombagi; Martignago (66' Magnaghi)

Catania (4-2-3-1): Furlan; Calapai, Silvestri, Esposito, Pinto; Dall’Oglio, Rizzo (81' Bucolo); Biondi, Mazzarani (75' Curiale), Di Molfetta (82' Sarno); Di Piazza (36' Barisic)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

social

Covid-19 e meteo: come le temperature agiscono sul virus

Sicurezza

Bonus antifurto 2021: i requisiti per richiederlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento