Tfn rinvia decisione, Catania pronto all'esordio in casa del Rende

Ennesimo rinvio e sentenza fissata a lunedì 1 ottobre. I rossazzurri scenderanno così in campo in quello che è il quarto turno del campionato di serie C. Di fronte la squadra allenata dal tecnico Modesto e a bottino pieno dopo i primi tre match stagionali

E' tempo di passare al calcio giocato. L'ennesimo rinvio, stavolta al Tribunale Federale Nazionale sulla questione del blocco dei ripescaggi in serie B, con la sentenza fissata a lunedì 1 ottobre, suona come un motivo ascoltato già tante, troppe volte in questa estate extracalcistica. E così i rossazzurri si apprestano ad andare in scena in casa del Rende in quello che è il quarto turno del campionato di serie C. 

La squadra allenata dall'ex giocatore della Reggina, Modesto, ha sin qui ottenuto bottino pieno nelle precedenti gare disputate. Il Catania ha invece voglia di smaltire tutta la tensione e la rabbia accumulata in questa estate turbolenta e iniziare con il piede giusto la stagione, rispettando i favori del pronostico.

Sottil dovrà fare a meno di Llama e Marotta, quest'ultimo squalificato per un turno. Al centro dell'attacco pronto a giostrare Curiale nel 4-2-3-1 disegnato dal tecnico degli etnei. 

“Questo continuo ed immenso posticipo dell’inizio del campionato è stato logorante ma ne abbiamo approfittato per migliorare la condizione fisica di tutta la squadra, specialmente dei ragazzi che sono arrivati in un secondo momento - ha spiegato Sottil alla vigilia del match - anche se a livello mentale non è stato semplice. Non è stata una situazione facile da gestire ma il gruppo è composto da gente esperta, che ha saputo sopperire a questo rinvio"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La rabbia dell’attesa? Dobbiamo riversarla in campo contro il Rende, tutti scalpitano per iniziare" ha concluso.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento