Mercoledì, 16 Giugno 2021
Sport

Tornei Giovanili Sicilia, trofeo della Sila: due squadre catanesi conquistano il podio

Si tratta della Ionia Calcio, terzo posto finale nelle categorie 2004 e 2006. Magica, terzo piazzamento con i 2008 e 2011 e quarto posto con i 2010. Ottime prestazioni offerte anche dalla Katane Soccer con quarto posto finale nelle categorie 2007 e 2011

Bilancio positivo al termine del quarto trofeo della Sila organizzato da Tornei Giovanili Sicilia. Un torneo all'insegna del divertimento, ma anche della sana competizione e che ha visto 40 squadre giovanili della Sicilia e della Calabria darsi battaglia, di fronte a tanti osservatori di varie società professionistiche. Tre le squadre catanesi che hanno preso parte dall'11 al 13 settembre alle sfide calcistiche tenutesi a 1200 metri di altitudine tra i boschi e i laghi di Camigliatello, Lorica e Moccone. 

Si tratta della Ionia Calcio, Magica e la Katane soccer.

Sugli scudi la Magica presente in Sila coi gruppi 2008, 2010 e 2011. Esperienza significativa per la scuola calcio etnea guidata da Rosario Cavallaro a distanza di 2 mesi dal trionfo ottenuto al Trofeo del Tirreno. I 2008 chiudono al terzo posto ma portano a casa la soddisfazione di aver costretto al pari nel raggruppamento iniziale i pari età della Segato e la consapevolezza di poter ripartire dalle buone prestazioni offerte.

Arresi solo ad un passo dall’obiettivo finale sia i 2004, ampiamente sott’età, che i 2006 dello Jonia Calcio Riposto ormai non più una sorpresa nel panorama siciliano. I bianconeri chiudono con entrambe le categorie al 3°posto confermandosi credibili per le vette dei rispettivi gironi cui prenderanno parte.

La Katane Soccer infine ha preso parte al torneo con i gruppi Giovanissimi 2007 e Pulcini 2011 e conquistando due quarti posti.

A dominare la scena del torneo la Segato di Agostino Cassalia prevalsa in tutte le categorie ad eccezione di quella Under 17. Per i bianconeri, centro tecnico Juventus in Calabria, successo di misura per 1-0 contro l’ Accademia Siracusa nella categoria Under 15, doppia vittoria ai rigori contro la Fair Play Messina sia con i 2007 a 11 che con i 2008 a 9. Non da meno i gruppi 2010 e 2011 che replicano i successi della precendente edizione, Valle dei Templi, Perla dello Ionio, Catania International Cup, Trofeo dell’Etna, suggellando anche prestazioni di pregevole fattura.

In discontinuità con il dominio bianconero vi è il Camaro che nella categoria Allievi fa la voce grossa confermandosi squadra di rango e tra le principali accreditate ad un ruolo da protagonista nel campionato Regionale siciliano. I neroverdi guidati da mister Cosimini regalano una finale al fulmicotone, insieme ai pari età dell’ Accademia Siracusa, ribaltando per ben 2 volte lo svantaggio maturato.

“Siamo pienamente soddisfatti per l’ottima riuscita del 4° Trofeo della Sila che rappresenta l’ennesima vittoria per Tornei Giovanili Sicilia. Rientriamo da 4 giorni in terra calabrese che hanno visto la presenza di oltre 600 atleti e tantissime famiglie che, nel rispetto delle normative anti-Covid, hanno avuto modo di apprezzare le bellezze di Camigliatello e Lorica. Ancora una volta è stata massiccia la presenza di importanti osservatori di società come Juventus, Atalanta Bergamasca Calcio, AC Milan, ACF Fiorentina, Spezia Calcio, Reggina, Virtus Entella, Pescara, FC Crotone, Catanzaro Calcio e tantissimi altri che hanno avuto la possibilità di visionare tanti giovani talenti. Grazie di cuore a tutte le società che si sono affidate alla nostra organizzazione, alle famiglie che hanno sposato il nostro progetto, a tutto lo staff tecnico e arbitrale, agli albergatori e a tutti gli amici che hanno reso possibile questa stupenda esperienza in Sila” afferma Davide Cicero, CEO di Tornei Giovanili Sicilia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornei Giovanili Sicilia, trofeo della Sila: due squadre catanesi conquistano il podio

CataniaToday è in caricamento