Operazione "I Treni del Gol", sale la lista degli indagati: si aggiungono Moscati e Barberis

Dopo i primi nomi sviscerati nel corso della conferenza stampa del procuratore Giovanni Salvi, nella giornata di oggi si aggiungono nuovi calciatori alla lista degli indagati. Le gare incriminate sono Varese-Catania, 0-3, e Catania-Livorno 1-1

Lista degli indagati nell'operazione "Treni del gol" destinata inevitabilemente a salire. Dopo i primi nomi sviscerati nel corso della conferenza stampa del procuratore Giovanni Salvi, e il nome di Terlizzi nella giornata di ieri, oggi si aggiungono nuovi calciatori alla lista degli indagati. Notificate infatti altre due informazioni di garanzia. Il reato di frode in competizioni sportive, in concorso con i vertici del Catania, e con Gianluca Impellizzeri, Piero Di Luzio, Fabrizio Milozzi e Fernando Arbotti, viene contestato anche ai calciatori Andrea Barberis, in merito alla gara Varese-Catania finita 0-3, e Marco Moscati, dopo aver preso in esame il match Catania-Livorno finita 1-1. Le indagini coordinate dalla Procura Distrettuale della Repubblica etnea continuano e non si escludono altri nomi nelle prossime ore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalle carte dell'inchiesta della Procura di Catania "treni del gol", emergono infatti particolari che coinvolgono non solo giocatori del club rossoazzurro ma che sembrano alimentare ipotesi sull'estensione dello stesso sistema corruttivo anche ad altre società. In un'intercettazione si parla di Bologna-Catania del 27 aprile. Gli interlocutori sono Daniele Delli Carri, ex direttore sportivo del Catania calcio, e Piero Di Luzio un procuratore sportivo, tutti e due arrestati martedi' e con un passato nel Pescara. Discutono del fatto che è difficile potere corrompere giocatori del Bologna, inavvicinabili forse anche per i prezzi più elevati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento