menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sfatato il tabù trasferta, il Catania conquista la seconda vittoria consecutiva

La squadra risponde presente andando a conquistare tre punti importantissimi. L'assenza di Rosina non ha pesato negli equilibri della squadra. Complice anche un avversario in grossa difficoltà e con alcune defezioni di formazione. Notizie poco confortanti arrivano invece dalle dirette concorrenti

Il Catania risponde presente andando a conquistare tre punti importantissimi in casa del Varese. L'assenza di Rosina non ha pesato negli equilibri della squadra. Complice anche un avversario in grossa difficoltà e con alcune defezioni di formazione importanti, tra tutte quella di Neto Pereira. I giocatori rossazzurri dimostrano di voler fortemente salvare la categoria e conquistano la seconda vittoria consecutiva. E oggi arriva anche una prestazione convincente, condita e farcita da giocate di spessore. Il tabù trasferta è un lontano ricordo: prima vittoria esterna della stagione.

LE PAGELLE

CATANIA IN CRESCENDO. Inizio timido dei rossazzurri, che tengono in mano il pallino del gioco sin dalle prima battute, ma decidono di alzare i ritmi dopo i primi 20 minuti. Salgono in cattedra Sciaudone, Castro e la coppia d'attacco, Maniero-Calaiò e la fase offensiva diventa inarrestabile. Il Varese, colpito dalle tante assenze, tra tutte quella di Neto Pereira e accerchiato da un clima di contstazione, cede il passo alle iniziative rossazzurre e abbassa il proprio baricentro. Il Catania ne approfitta e colpisce ben due volta, prima con Maniero su servizio di Castro e subito dopo con l'argentino servito stavolta dal centravanti ex Pescara. Un uno-due mortifero che consente alla squadra rossazzura di respirare.

INGENUITA' ODJER, SUPER CATANIA. Sembra mettersi in salita la sfida nel secondo tempo dopo il doppio giallo rimediato ingenuamente dal centrocampista ghanese. Il Varese prende timidamente fiducia, ma il divario tra le due squadre è netto. Ci pensa allora Calaiò con un gran sinistro a spegnere le ultime speranze dei padroni di casa. Le notizie che arrivano dagli altri campi non sono però confortanti: tutte le dirette concorrenti riescono infatti a conquistare punti nelle altre gare della serata. La sfida di domenica contro il Trapani diventa ancora una volta decisiva e vincere sarà l'unico risultato possibile per uscire dall'impasse della zona calda e mantenere la scia salvezza.

TABELLINO VARESE-CATANIA (Maniero 39'- Castro 45'- Calaiò 62')

Varese (4-5-1): Perucchini, Fiamozzi, Borghese, Rossi, Luoni, Culina, Barberis, Osuji, Capezzi, Zecchin, Kurtisi.

Catania (4-3-3): Terracciano, Del Prete (Belmonte 86'), Ceccarelli, Schiavi, Mazzotta, Sciaudone, Rinaudo, Odjer, Castro (Escalante 55'), Maniero, Calaiò.

Ammoniti: Rinaudo, Odjer, Fiammozzi

EspulsI: Odjer (doppia ammonizione)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento