Vibonese-Catania, le pagelle: disastro difesa, Pinto soffre costantemente

Notte fonda in casa rossazzurra. Bernardotto fa il bello e il cattivo tempo dalle parti di Furlan. A destra la squadra di casa va a nozze, colpendo sulla corsia esterna. Noce sbanda sin dai primi minuti. Non si salva nessuno, sconfitta sonora e senza attenuanti. Dall'Oglio finisce con un cartellino rosso

Ecco le pagelle di Vibonese-Catania. Una disfatta senza attenuanti quella dei rossazzurri sconfitti con un punteggio pesante. Finisce 5-0 grazie alle reti dei padroni di casa siglate da Bernardotto, doppietta, Bubas, Pugliese e Allegretti.

Vibonese (4-3-3): Mengoni; Del Col, Altobello, Redolfi, Tito (81′ Mahrous); Pugliese, Prezioso, Tumbarello (75′ Prezzabile); Berardi, Bernardotto (75′ Allegretti), Bubas (81′ Taurino).

Catania (4-3-3): Furlan 6; Calapai 4,5 (75′ Biondi s.v.), Noce 4, Silvestri 4,5, Pinto 4, Dall’Oglio 4,5, Lodi 4,5 (71′ Bucolo 5,5), Welbeck 5 (81′ Rizzo s.v.), Mazzarani 5 (74′ Biagianti 6), Di Piazza 5, Rossetti 5,5 (45′ Curiale 5)

MiglioriToday. Nessuno. Una disfatta di dimensioni importanti. Un 5-0 che non lascia spazio a commenti positivi, ma solo tante dubbi su una squadra incapace di fare risultati lontano dal "Massimino". I primi segnali poco confortanti sul piano del gioco erano arrivato nella sfida contro il Picerno. Segnali confermati quest'oggi con una prestazione anonima. 

PeggioriToday. Pinto. Vede le streghe per tutti i 90 minuti. Dalle sue parti la Vibonese attacca costantemente senza trovare mai un'opposizione valida. Dopo un inizio di stagione promettente il continuo è da incubo.

Noce. Va in campo e ha la responsabilità di guidare la difesa nonostante la giovane età. Una giornata poco felice per giocare dal primo minuto. Nel primo gol si addormenta e non riesce a ricevere un passaggio poco deciso di Silvestri. Spaesato.

Lodi. La squadra non gira e il numero 10 affonda al timone degli etnei. Mai in partita come il resto dei compagni. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento