Volley Catania, Pool C: sconfitta al tie break contro Taviano

Arriva un punto in classifica dopo la trasferta in Puglia. "Ci abbiamo provato, giocando una partita con molta energia e molto cuore, ci è mancata un po’ di velocità in alcune situazioni" il commento a caldo di coach Gianpietro Rigano

Partita combattutissima nella prima gara della Pool C del campionato A2 per il volley Catania. Il match contro Pag Taviano è finito con una sconfitta per 3-2 con un tie break al cardiopama che però assicura il primo punto in una classifica che non può e non deve rimanere ferma per Messaggerie Bacco Catania.

FILM DEL MATCH. Il primo set parte con un punto su punto delle due squadre, segno di studio reciproco. Francesco Sideri spara sul muro ed è mani out (3-3), Matteo Pizzichini sbarra la strada a muro (4-5). Juan Ignacio Finoli conferma fin da subito di essere in forma e, grazie alla difesa del libero Emanuele Spampinato, si permette il primo di una serie di pallonetti imprendibili (5-6). Un attacco di Leonardo Razzetto non permette al muro del Taviano di riparare (9-10). Danilo De Santis è infallibile e si concede anche un ace (15-13), permettendo ai suoi di rimanere in scia. Sul 21-17 Rigano cambia Sideri e fa entrare Mauricio Zanette, ma la squadra sembra fermarsi e nonostante sia lo stesso Zanette ad annullare il primo set ball (24-18), il Taviano chiude il primo set.

Nel secondo set il primo punto lo firma Catania con Pizzichini che viene murato ma la palla scorre lungo la rete e finisce fuori (1-1). Finoli è sorprendente (2-2) e Bonacic da posto 2 schiaccia a terra un altro punto (3-5). Zanette, entrato fino dal primo minuto del set, dimostra la sua esperienza in campo (3-6) e il distacco aumenta. Per tutta la prima fase i rossazzurri riescono a mantenersi in vantaggio, ma poi Smeriglia segna il punto del pareggio (14-14). Le carte in tavola si ribaltano, Taviano va avanti con Luca Bigarelli (15-14). Comincia la fase dei pareggi che vanno avanti fino al 19-19, poi in campo c’è un super Finoli che va di ace (20-21), De Santis è brillante e chiude il punto numero 23. Il primo set point lo conquista Bonacic, ma a chiudere è Razzetto a muro (22-25) grazie al trascinatore Finoli.

La terza frazione di gioco, inizia in equilibrio, si gioca quasi punto su punto, con piccole fughe dell’una e dell’altra squadra. De Santis è bravo in battuta (7-9). Finoli tenta un pallonetto dei suoi e ci riesce (10-11). Poi Taviano, con Bigarelli, trova il pareggio (12-12) e comincia a correre con Ruiz (19-15). Gli etnei si rifanno sotto con Zanette di banda (20-17), Razzetto a muro (21-19). Niente da fare però, il set è dei padroni di casa. Nel quarto set la voglia di Messaggerie Bacco di farsi sotto è evidente, nonostante anche qui le squadre inizino e procedano in pareggio, con Francesco Pricoco il libero, che tiene benissimo la palla che permette a De Santis di sparare uno dei suoi colpi (8- 8). E’ Bonacic a segnare il primo passo in avanti (18-19) e De Santis a raddoppiare il vantaggio (18-20). Super Bonacic mette le mani a muro e blocca in maniera La ciliegina sulla torta è un ace di Finoli (19- 25) che segna anche il primo punto rossazzurro nella Pool C.

Il tie break comincia in salita per Catania, nonostante a firmare il primo punto sia De Santis (01-1), Taviano corre e lascia spazio dietro di sé con un ace di Torsello (4-1). Poi si procede in pareggio perché Catania si rifà sotto e De Santis mette a terra la palla del primo pareggio (8-8). Zanette incrocia il muro e va avanti (8-9). Taviano riesce ad allungarsi di due misure (12-10), ma Catania risponde. Pizzichini mura Bigarelli (12-12). Poi però i padroni di casa chiudono i giochi (15- 13)

DICHIARAZIONI. “Ci abbiamo provato, giocando una partita con molta energia e molto cuore, ci è mancata un po’ di velocità in alcune situazioni - è il commento di coach, Gianpietro Rigano, pochi minuti dopo la conclusione del match - Avremmo dovuto iniziare subito a giocare una partita meno tecnica e più agonistica. Volendo vedere il bicchiere mezzo pieno portiamo un punto a casa e i ragazzi hanno dimostrato di avere tanta determinazione, ma lo scopo di questa Pool è quello di strappare qualsiasi pallone agli avversari e prendere più punti possibili fuori casa”.

TABELLINO Pag Taviano - Messaggerie Bacco Catania 3-2 (25-18, 22-25, 25-23, 19-25, 15-13) -

Pag Taviano: Mariella 0, Ruiz 19, Torsello 3, Bigarelli 28, Astarita 10, Smiriglia 13, Percoco (L), Piedepalumbo 0, Barajas 0, Avelli 1. N.E. All. Licchelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Messaggerie Bacco Catania: Finoli 11, Bonacic 21, Razzetto 9, De Santis 24, Sideri 0, Pizzichini
5, Pricoco (L), Tulone 0, Zanette Mugnaini 9, Spampinato (L). N.E. Reina, Torre. All. Rigano.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento