menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley Catania, ancora vittoria tra le mura amiche: cade la Videx Grottazzolina

Pala Catania vera e propria roccaforte per Messaggerie Bacco Catania. Arriva ancora un 3-1 (16-25, 25-21, 25-16, 26-24) e tre punti in tasca

Pala Catania vera e propria roccaforte per Messaggerie Bacco Catania. Arriva ancora un 3-1 tra le mura amiche (16-25, 25-21, 25-16, 26-24) contro la Videx Grottazzolina, e tre punti in tasca per una classifica che, alla terza giornata del Campionato UnipolSai 17/18, è ancora tutta in via di definizione, ma che ai rossazzurri riserva già le prime soddisfazioni.

Set dopo set, pallone dopo pallone, gli etnei hanno letteralmente trascinato in campo gli oltre mille spettatori del Pala Catania. Hanno dovuto carburare prima di entrare davvero in partita, rimanendo sotto per tutto il primo set vinto di misura dagli uomini di mister Ortenzi (16-25). Poi la reazione, quella che ha fatto esplodere di gioia il Pala Catania, quella con cui Messaggerie Bacco ha decretato battaglia alla squadra avversaria.

A spianare il campo, nel secondo set, è un ace di Juan Finoli, che scatena la corsa in avanti di Bonacic, Razzetto, Pizzichini, De Santis, Sideri e Spampinato, ai quali si aggiungono Andrea Torre e Roberto Arena, fino alla chiusura e alla riapertura di tutti i giochi (25-21).

Nel terzo set gli avversari rialzano la testa, provano a spingere. Bonacic (3-3) e De Santis (9-8) vanno di ace. Si procede punto su punto con l’australiano Richards e il cubano, naturalizzato italiano, Salgado che mettono a dura prova la ricezione catanese, si procede in parità (11-11); un muro micidiale di Sideri manda in tilt la Videx, proprio la sua ex squadra. Ortenzi chiama il time out (18-14). Il pubblico è quasi in campo quando De Santis fa un altro ace e mette nelle mani della sua squadra il primo set point (24-15), ma la Videx ci crede e con Morelli in attacco va avanti (24-16), poi è un valzer perfetto in aria: Bonacic riceve su battuta di Fiori, Finoli si alza e mette a terra con quel suo tocco di mano sinistra con cui scatena la gioia di panchina e palazzetto.

Il quarto set, infine vede la Videx riprendersi. Si procede in pareggio (7-7). E’ un saliscendi continuo, Arena scatena la Catania della pallavolo due volte (9-9 e 11-12). In campo entra anche Francesco Pricoco, a sostituire Sideri nel suo turno di battuta. E Pricoco con le sue impeccabili ricezioni da a Finoli la possibilità di fare il suo lavoro di regista nel migliore dei modi (16-15). Sul 22-17 un punto tutto catanese che scatena il Pala Catania: Pricoco serve, Spampinato riceve in risposta alla Videx, Arena mette a terra. Rigano chiama il time out quando i suoi sembrano perdere la testa con qualche errore di troppo, quando Morelli accorcia le distanze (23-20). Il primo match point lo firma Vecchi che sbaglia battuta (24-22), ma poi De Santis va out. Tocca a Bonacic servire ai suoi un altro match point, poi è Pizzichini a fare la magia finale (26-24) e a scatenare campo e spalti.

Una partita quasi perfetta per mister Gianpietro Rigano che, con la giusta emozione e soddisfazione per un’altra vittoria in A2 della sua squadra, guarda già avanti, ovvero alla trasferta di mercoledì 11 ottobre contro la Kemas Lamipel Santa Croce per la quale gli scout catanesi sono già a lavoro da giorni. “Lavoriamo su due fronti. Mentre i ragazzi erano concentrati su questa partita – ha detto Mister Rigano – i nostri scout erano a lavoro per essere pronti a scendere in campo mercoledì. Intanto quella che abbiamo visto oggi è quella pallavolo che, sono certo, settimana dopo settimana riempirà sempre di più questo Pala Catania”.

TABELLINO
Messaggerie Bacco Catania – Videx Grottazzolina 3-1 (16-25, 25-21, 25-16, 26-24)

 

Messaggerie Bacco Catania: Finoli 6, Bonacic 15, Razzetto 4, De Santis 21, Sideri 11, Pizzichini 12, Pricoco (L), Spampinato (L), Torre 1, Arena 5, Tulone 0. N.E. Arezzo Di Trifiletti. All. Rigano.

Videx Grottazzolina: Cecato 1, Vecchi 8, Fiori 4, Morelli 25, Richards 10, Salgado 9, Brandi J. (L), Calistri (L), Minnoni 0, Gaspari 0, De Fabritiis 0. N.E. Pison, Brandi N., Romagnoli. All. Ortenzi.

NOTE – durata set: 27′, 27′, 28′, 34′; tot: 116′.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento