rotate-mobile
Volley

A2: finisce la striscia positiva della Rizzotti Design, al PalaCatania è dominio Mondovì

Prevalenza fin troppo incontrastata della squadra piemontese che regola le etnee senza grossi affanni in tre set

La striscia positiva di vittorie della Pallavolo Sicilia Catania si ferma a quota due. Le etnee di coach Chiappafreddo sono state sconfitte oggi pomeriggio in casa nel match contro una delle formazioni più forti del girone B della Serie A2 di volley femminile, la LPM BAM Mondovì. Catania è apparsa distratta e poco incisiva, soprattutto nel primo e nel terzo set in cui sono stati racimolati appena 27 punti complessivi. Partono bene le pumine in trasferta in quel di Catania (5-12), tanto da mantenere saldamente le distanze (9-18), fino alla vittoria del parziale senza grandi fatiche (13-25).

L’avvio del parziale successivo è di stampo catanese (6-4). L’LPM BAM porta però ben presto il gioco in parità (11-11), ma la Rizzotti Design ha comunque la capacità e la forza di trovare un break importante (17-14). I tre punti di distacco lasciano presagire un allungo con vittoria conseguente della frazione del gioco, ma il conto set non migliora. Si torna in equilibrio (19-19), con le piemontesi che volano e chiudono 20-25. Sulle ali dell’entusiasmo, le pumine viaggiano compatte e sicure (5-9).

Le monregalesi non perdono la lucidità e proseguono a passo spedito con un eloquente 10-19 che demoralizza Catania. Ci pensa infine Trevisan a mettere a terra la palla del 14-25. Nella squadra siciliana pochi spunti positivi, con la miglior realizzatrice Conti ferma ad appena 10 punti. Il tabellino del match:

PALLAVOLO SICILIA CATANIA-LPM BAM MONDOVÌ 0-3 (13-25, 20-25, 14-25)

CATANIA: Bridi 5, Bulaich Simian 6, Catania 2, Conti 10, Bordignon 7, Bertone 6, Oggioni (L), Poli 1, Picchi. All. Chiappafreddo

MONDOVÌ: Populini 12, Molinaro 7, Taborelli 13, Hardeman 6, Montani 8, Cumino 1, Bisconti (L), Trevisan 5, Giubilato (L), Ferrarini. Non entrate: Pasquino, Bonifacio. All. Solforati

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: finisce la striscia positiva della Rizzotti Design, al PalaCatania è dominio Mondovì

CataniaToday è in caricamento