rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Volley

A2: grande reazione d'orgoglio di Catania, vittoria in rimonta contro Vicenza

Dopo il primo set vinto dall'Anthea, le ragazze di coach Chiappafreddo hanno conquistato l'intera posta e continuano a credere nella salvezza

Vittoria doveva essere e vittoria è stata per la Rizzotti Design Catania. Un 3-1 che fotografa una sfida vera tra due squadre che si sono date battaglia. L’Anthea Vicenza perde ma non esce male da questa sfida, anzi prende applausi dai tifosi catanesi, per tenacia, agonismo, schemi di gioco, ma oggi la squadra di mister Chiappini si è presentata senza il suo opposto titolare, quella Caterina Errichiello, figlia d’arte che all’andata aveva fatto male alla difesa rosso azzurra.

Dall’altra parte del campo le vicentine trovano una formazione agguerrita che già al primo set vuole fare bene, anche se perde il primo parziale di misura, all’ultimo attacco tra le proteste generali di atlete, staff e pubblico di casa che rumoreggia contro la scelta arbitrale. Ma proprio quel torto subito al termine del primo set dà la carica a Bordignon e compagne che con elevato spirito agonistico non lasciano scampo alle avversarie con una Alessia Conti sugli scudi (27 punti alla fine per lei). Due set volano veloci e dopo un’ora di gioca siamo già 2-1 per le etnee.

A questo punto le vicentine non ci stanno tirano fuori il meglio del loro repertorio e con una Pavicic in stato di grazia (17 punti) e con il capitano Lisa Cheli (18 punti) mettono alle corde la retroguardia delle atlete di casa. Si gioca punto a punto fino al 31-29 per le leonesse che portano a casa l’intera posta in palio e restano in corsa per la salvezza.

Il tecnico Mauro Chiappafreddo ha così commentato il match contro le venete: “Complimenti alle avversarie e al tecnico Chiappini, veramente una battaglia che ha visto noi vincitrici ma certo non demeritare le ospiti; speriamo di continuare così anche con il Modica, una trasferta e un derby che saranno veramente ostici, sia dal punto di vista tecnico che tattico”. Dello stesso avviso il tecnico ospite che fa i complimenti alle due squadre. Il tabellino del match:

PALLAVOLO SICILIA CATANIA-ANTHEA VICENZA 3-1 (23-25, 25-16, 25-15, 31-29)

CATANIA: Bordignon, Catania, Conti A, Oggioni, Bertone, Picchi, Bulaich, Bridi, Conti M, Poli. All. Chiappafreddo

VICENZA: Errichiello, Caimi, Pavicic, Norgini, Nardelli, Furlan, Lodi, Eze Blessing, Piacentini, Cheli, Pegoraro, Rossini. All. Chiappini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: grande reazione d'orgoglio di Catania, vittoria in rimonta contro Vicenza

CataniaToday è in caricamento