rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Volley

Volley A2, Casaro è il nuovo opposto di Aci Castello

Classe 1994 nell'ultimo anno a Lecce all'Aurispa

"E’ un giocatore completo, sa battere, è efficiente a muro e in attacco. Viene in Sicilia convinto di potere fare bene. Noi speriamo che confermi l’ottima prestazione dell’anno scorso ad Alessano e che continui a migliorare insieme a noi, per darci una grossa mano per la lotta alla promozione in A2". Il Direttore Sportivo di Saturnia Volley 1965 Piero D’Angelo parla di Nicolò Casaro, opposto classe ’94, alto 199 cm, che nell’ultima stagione è stato protagonista con il suo gioco nella formazione dell’Aurispa Libellula Lecce.

Casaro, di origini padovane, ha esordito in A2 nel 2012 con la Tonazzo Padova, ha passato alcuni anni in Serie B, prima di ritornare in A2 nella Kioene Padova, per poi approdare a Lecce A3. Della Saturnia il giocatore ha detto: "Non potevo perdere questo treno. Il mio obiettivo era restare al Sud, dove mi sono trovato molto bene, in più volevo puntare in alto e far parte di questa squadra mi ha permesso di ottenere tutte e due le cose".

Pronto ad allenarsi alla guida di mister Waldo Kantor, Casaro promette di dare sempre il massimo e pensando al pubblico catanese ammette: "Riempire il PalaCatania è dura, è un palazzetto immenso, ma ai Play Off ho sentito di 3000 persone che hanno fatto sentire la loro presenza. Io non vedo l’ora di sentire le loro voci. Insieme ai miei compagni ce la metteremo tutta per avvicinare sempre più persone al palazzetto, le faremo divertire".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A2, Casaro è il nuovo opposto di Aci Castello

CataniaToday è in caricamento