rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Volley

Volley A3, Aci Castello infila la quinta vittoria: battuta Tuscania nel match di alta quota

Finale 3-0

Quinta vittoria in fila. E' una Sistemia Saturnia che vince la sfida ad alta quota del campionato di A3 valevole per la quarta giornata di ritorno. Risultato finale contro la Maury's Com Cavi Tuscania, priva di tre titolari, 3-0.

"Non era facile, ma la squadra ha tenuto la tensione alta. Pensiamo ora a Ottaviano, - ha detto coach Kantor - dobbiamo giocare bene su un campo per cercare di continuare il nostro percorso di vittorie in campionato”.

Dopo l'avvio di studio i padroni di casa si portano sul 15-11, Tuscania accorcia 15-14, ma di nuovo Aci Castello si porta sul 19-14. Gli avversari riescono a ricucire per il 22-21, ma il finale è di Saturnia 25-22.

Cottarelli e Smiriglia allungano il passo (13-8). Lucconi, dalla seconda linea, firma il 14-9. Il set è deciso. Smiriglia è in grande giornata in attacco (dopo due set attacca in primo tempo al 67%) e a muro con cinque punti siglati, chiuderà con 13 punti, secondo marcatore della partita dopo Lucconi. Nel finale c’è spazio per l’esordio in A3 di Biagio Pappalardo, scuola Roomy (classe 2005), che Kantor impiega in battuta; chiusura 25-16.

TERZO SET. Tuscania merita un plauso perché gioca il tutto per tutto. In ogni punto e in ogni situazione la Saturnia incontra la voglia dei laziali. Quagliozzi e Marinelli firmano il break che vale il vantaggio (12-11). Frumuselu agguanta Tuscania (12 pari). Smiriglia (in doppia cifra) risponde a Marinelli. Frumuselu a muro su Marinelli stacca gli avversari. Lucconi sigilla la partita sul 25-22.

Sistemia Saturnia: Gradi 5, Frumuselu 5, Cottarelli 4, Zappoli 9, Smiriglia 13, Lucconi 14, Zito L1, Pappalardo, ne: Di Franco, Vintaloro, Battaglia e Andriola. All. Kantor.

Maury’s com Tuscania: Marinelli 14, Sandu, Quagliozzi 8, Rossatti 10, Stamegna 7, Marsili 2, Prosperi (L), Catinelli. All. Passaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A3, Aci Castello infila la quinta vittoria: battuta Tuscania nel match di alta quota

CataniaToday è in caricamento