rotate-mobile
Volley

B1: l’Hub Ambiente Catania crolla nel derby con Amando Volley, finisce 0-3

Parziali piuttosto netti per le etnee che hanno azzardato una reazione soltanto nell’ultimo set

Giocare al cospetto della vicecapolista non è mai semplice per nessuno e l’Hub Ambiente Catania lo ha sperimentato ieri sulla propria pelle. Sulle ragazze di coach Baldi si si è abbattuta la determinazione delle santateresine dell’Amando Volley vogliose di riprendere un cammino spedito. Parziali abbastanza netti, specialmente i primi due. Nel terzo un po’ di deconcentrazione delle locali hanno permesso alle catanesi di avvicinarsi ma non oltre il sedicesimo punto. Mister Jimenez ha fatto giocare tutte le ragazze a sua disposizione, ha alternato i due liberi Galuppi (di nuovo in campo dopo un fastidioso infortunio) e Spitaleri ed ha fatto esordire in serie B1 le giovani Alessia De Candia (andata anche a punto) ed Alessia Messina.

Turnazione anche in casa etnea dove alle partenti Minervini/Mastroeni, Oliva/Mercieca, Luzzi/Giacomazzi ed il libero Di Fabio hanno preso parte alla gara anche Emmi ed Altavilla. Un primo set senza storia contraddistinto dalle letali diagonali della Nielsen (8 i suoi punti totali nel set) e dal primo punto in serie B1 della De Candia con un tap-in vincente. Il secondo set, filato via sulla stessa falsariga del primo è stato caratterizzato da una lunga interruzione per un fallo di formazione chiamato ai danni della compagine catanese dal quale è stato difficile districare il proseguo esatto della reale disposizione in campo delle etnee. Nel terzo, locali sempre avanti: 10-4 su un ace della Bertiglia; 12-9 su un primo tempo di Barbara Murri e ospiti che si portano finanche a -1 (17-16) su un servizio vincente della neo entrata Emmi.

Poi le locali dicono basta, si ricompattano e con Erica Giacomel al servizio (tre ace per lei) giungono alla fine del set. Un filotto vincente dove si registra anche una bella diagonale della Gervasi, un muro vincente della Courroux e due tap-in della Murri. Elette migliori in campo dagli addetti ai lavori Courroux e Nielsen. Turno casalingo per le etnee quello della nona giornata che le vedrà opposte al Castellana Grotte mentre le santateresine osserveranno il loro primo turno di riposo. Il tabellino del match:

AMANDO VOLLEY-HUB AMBIENTE CATANIA 3-0 (25-9, 25-12, 25-16)

AMANDO: Gervasi 1, Cecchini 7, Spitaleri (L2), Galuppi (L1), Giacomel 14, Amaturo, Murri 8, Nielsen 15, De Candia 1, Messina, Bertiglia 7. All: Jimenez

CATANIA: Emmi 1, Minervini 1, Bisicchia, Altavilla, Mercieca 3, Giacomazzi 8, Oliva 6, Foti (L2), Luzzi 8, Di Fabio (L), Sant’Ambrogio, Mastroeni. All: Baldi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: l’Hub Ambiente Catania crolla nel derby con Amando Volley, finisce 0-3

CataniaToday è in caricamento