rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Volley

La Rizzotti Catania sul velluto: 3-1 contro Modica e derby conquistato

La formazione etnea smuove la classifica e regola le avversarie senza rischiare più di tanto

L’emozione era indescrivibile: il pubblico sugli spalti, il calore di Catania, l’opportunità di tornare a parlare di pallavolo di Serie A. Aspettative che non sono state deluse e sono confluite in un turbine di emozioni senza fine e in una vittoria.

Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania si aggiudica il derby siciliano di Serie A2 battendo in quattro set PVT Modica in un debutto casalingo da sogno nel tempio dello sport etneo, il Pala Catania.

L’insidia del derby contro una squadra che aveva così come le catanesi perso all’esordio, non era banale, anzi. Rizzotti Design Catania ha comunque sempre mantenuto la calma e la consapevolezza delle proprie armi, sfruttando le opportunità e dando seguito a quanto di buono visto già a Villafranca Piemonte una settimana fa.

Partono forte le ospiti, ma un grande muro firmato Casillo spiana la strada a cinque turni di battuta vincenti Pallavolo Sicilia, con un attacco mozzafiato al termine di un’azione incredibile di Daniela Bulaich, che oggi risulterà imprendibile. Rizzotti Design Catania allunga a +7 proprio con l’ace dell’argentina. Ci prova Bacciottini per PVT Modica, ma le catanesi appaiono nettamente più in controllo del gioco. Casillo alza nuovamente la barricata e spegne le velleità di rimonta modicane (19-15). La segue, con un muro altrettanto pauroso Serena Bertone. A poco serve una fiammata di Fabiola Ferro, il primo set è biancorossazzurro (25-19).

Sale vertiginosamente il ritmo nel secondo parziale. Brucianti due attacchi di Emanuela “Flo” FioreBridi è ispirata e dispensa cioccolatini, Bulaich non si fa pregare e sigla l’allungo (+5). Pallavolo Sicilia Catania carbura fino a raggiungere le otto lunghezze di vantaggio. Una ottima Martina Bordignon sale altissima a impattare giù l’ottimo palleggio di Bridi 20-12, è una Rizzotti Catania che gestisce sapientemente il parziale e lo porta a casa (25-17).

Fisiologica flessione nel terzo set porta le due compagini a commettere diversi errori a inizio terzo set, poi salgono in cattedra Bertone e Fiore (micidiale il suo attacco del 4 pari). Gridelli è velenosa in battuta ma Casillo e compagne non si disuniscono e Bulaich con un ace riporta sotto le catanesi. La formazione di coach Quarta comunque spinge e coglie l’occasione di accorciare le distanze alla prima palla set utile (17-25).

Spinge il Pala Catania nel quarto parziale, le etnee sentono il sostegno e giocano un set fantastico. Daniela Bulaich a tutto braccio scaraventa addosso alle avversarie meteoriti (saranno 25 i suoi punti in partita). Della solita Gridelli le offensive ospiti, ma la difesa-muro da cineteca confezionata dalle centrali Rizzotti Catania fa la differenza. Una Fiore superba mette giù una palla difficile (17-13) e c’è anche spazio per il debutto assoluto della nostra Michelina Conti, libero classe 2003. Il finale è una festa da ricordare e un’emozione fortissima.

Coach Mauro Chiappafreddo: “L’impegno è stato notevole, aver portato oggi a casa il risultato è stato davvero positivo. Abbiamo giocato sulla riga della prestazione di Pinerolo, il gruppo mi segue, siamo dodici ragazze unite per un unico obiettivo e sono davvero contento. Abbiamo giocato una partita di pazienza e intelligenza. E abbiamo ampi margini di miglioramento”

Un brivido di felicità mista ad euforia a quarant’anni di distanza dall’ultima volta. Una storia da raccontare, Pallavolo Sicilia è tornata, Catania è tornata.

Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania 3-1 vs Egea PVT Modica (25-19/25-17/ 17-25/ 25-18)

Tabellino:

Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania Casillo (K) 3, Bordignon 8, Fiore 13, Bertone 8, Bulaich 25,  Bridi 7, Bonaccorso (L) – Conti M. (L2) – Oggioni ne – Conti A., Catania, Picchi. All. M. Chiappafreddo

PVT Modica Bacciottini 3, Longobardi 14, Antonaci 5, Saccani, Ferro (K) 9, Ferrantello (L), M’bra 12, Gridelli 16, Salviato (L2), Salamida 1, Gulino All: E. Quarta

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Rizzotti Catania sul velluto: 3-1 contro Modica e derby conquistato

CataniaToday è in caricamento