rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Volley

Per la Gupe Volley ecco l'ostacolo Tonno Callipo

Altra gara insidiosa la Gupe Volley in questo 22esimo turno

Nella filosofia e nella storia della Gupe, il desiderio di combattere è sempre stato vivo. Lo è tutt’ora che in Serie B, per la ventiduesima giornata del girone M, ‘A Ricchigia Gupe Volley affronterà nuovamente Vibo Valentia, per giocarsi le residue speranze di conservare la categoria e riscattare la pesante batosta contro i calabresi rimediata allo Sporting Center lo scorso 16 marzo.

I rossoblù di coach Fabrizio Petrone hanno vissuto proprio contro i giallorossi il momento più duro della loro stagione, ragione in più per tentare l’assalto a quei tre punti che mancano obiettivamente da troppo tempo.

Sarà della partita in programma domani alle ore 18:00 al PalaValentia, l’enfant prodige Gupe Volley, il primo classe 2007 a esordire in prima squadra in Serie B, Simone Augugliaro “Mi alleno con la prima squadra da metà novembre e in questi mesi con la prima squadra posso di aver espresso senza ansia e paura la mia pallavolo, il bilancio personale è positivo e credo che questa rappresenti per me un’esperienza importantissima. Sono in Gupe da sempre (10 anni) quindi sono orgoglioso perché raggiungere gli obiettivi è bello, ma con questa maglia ancora di più.”

Simone è entrato nel gruppo in punta di piedi e si sta ritagliando uno spazio importante, muovendosi di pari passo con le selezioni under di cui è protagonista, ma intanto va onorato il torneo: “E’ importante in queste partite raccogliere quanto può esserci di positivo, che sia contro Vibo o contro Lamezia. Giochiamo con tanti under e anche se non dovessimo raggiungere l’obiettivo salvezza, prenderemo il massimo da questa esperienza e cosa più importante, daremo il massimo in campo”.

Domani va comunque disputata una partita che deve mettere a risalto l’orgoglio: “Rispetto a dieci giorni fa, la partita di domani ci serve per riscattarci. Quando si tocca il fondo si può solo risalire. Ci serve più costanza, se avessimo mantenuto la costanza nel match di andata staremmo parlando di un risultato diverso, in allenamento stiamo lavorando sulla lucidità che ci è mancata”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per la Gupe Volley ecco l'ostacolo Tonno Callipo

CataniaToday è in caricamento