rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Volley

La Gupe Volley affronta Cinquefrondi in chiusura di 2021

Sfida complicata per la Gupe Volley che deve vedersela con Cinquefrondi. Il libero Sergio Magrì presenta la gara

Nuovamente Cinquefrondi, per una classica del girone meridionale di Serie B maschile. ‘A Ricchigia Gupe Volley Catania torna al “Pala Bonini” a pochi mesi da una sfida, quella valida per i playoff per l’A3 dello scorso anno, da brividi per le emozioni regalate agli appassionati. In un contesto nettamente diverso si disputerà, sabato alle ore 18:00, la sfida valevole per la decima giornata del girone M, raggruppamento che vede le due compagini ambire ad obiettivi diversi.

La sconfitta patita per mano della capolista Letojanni nell’ultimo turno non ha di certo rappresentato un boccone tanto amaro da digerire per i rossoblù. La consapevolezza in casa Gupe resta quella di migliorare da match duri e probanti come quello atteso in terra calabrese. 

Mancheranno ancora Leonardi e Buscemi, ma tornano a disposizione Musumeci e Mancuso. Chi sarà sicuramente della sfida è il libero Sergio Magrì, il quale ha presentato il match contro Cinquefrondi: “Arriviamo a questa sfida con entusiasmo e la speranza di concludere al meglio l'ann,o cercando di portare a casa più punti possibili. Nelle ultime due partite ho avuto questa opportunità di scendere in campo e aiutare al meglio la squadra, per me è molto importante perché mi fa capire quanto sia difficile e competitivo questo torneo. 

Cinquefrondi è una squadra molto attrezzata – continua Magrì – ci auguriamo di fare una bella prestazione e chiudere bene il 2021, un anno speciale che mi permesso di fare nuove esperienze sia in B che nei tornei giovanili”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Gupe Volley affronta Cinquefrondi in chiusura di 2021

CataniaToday è in caricamento