rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Volley

La Gupe Volley cade in casa della Raffaele Lamezia: 3-0

Nulla da fare per la Gupe Volley che in casa della Raffaele Lamezia incappa in un brutto ko

Il Pala Sparti di Lamezia Terme, teatro della terza giornata del campionato di Serie B,

contrapponeva due compagini dagli obiettivi stagionali diversi. ‘A Ricchigia Gupe Volley Catania e Raffaele Lamezia hanno comunque giocato al massimo delle loro potenzialità e a prevalere è stata la formazione calabrese, che senza proclami ma in toni molto chiari, ha lasciato intendere che desidera assolutamente aggiudicarsi il campionato di Serie B.

Lamezia si impone in tre set ai rossoblù di coach Fabrizio Petrone, il quale riconoscendo il grande valore dell’avversario, alla vigilia era consapevole delle difficoltà del match ma ancor di più dell’importanza tecnica e collettiva che l’incontro potesse avere. Sotto questo punto di vista, Gupe torna a casa con onore ed una discreta dose di considerazione. 

Nonostante il KO, infatti, i catanesi hanno saputo reggere il punto a punto e registrato senz’altro progressi rispetto alle prime due uscite.

Tra gli atleti che hanno fatto registrare una sensibile crescita, vi è senz’altro il nostro centrale Gabriele Nicosia, che ha sintetizzato così la sfida in terra calabrese: “I nostri avversari sono stati tecnicamente e oggettivamente più forti, noi abbiamo saputo tenere punto a punto all’inizio dei set ma abbiamo registrato difficoltà in molte rotazioni e loro hanno preso il sopravvento, quando una squadra più esperta comincia a prendere il largo si fa dura”

Minutaggio ed esperienza, affrontare Lamezia è stato il giusto test per voi giovani?
“Assolutamente sì, secondo la mia opinione tutte le partite sono importanti per la nostra crescita, da qualsiasi giocatore è possibile prendere spunto e questo è un aspetto che mi soddisfa, perché so che ci servirà”
Domenica prossima un altro derby? Cosa è lecito attendersi? “Mi aspetto più grinta e carattere, è vero che tutte le partite contano, ma nella nostra testa faremo in modo come se il campionato iniziasse sabato prossimo, la “prima partita” è sempre la prossima, daremo tutto per raggiungere il risultato”.
Umiltà e coscienza che rappresentano la linea da seguire in casa ‘A Ricchigia Gupe Volley Catania. I rossoblù, forti dei loro progressi, torneranno in in campo per il quarto turno del girone M il prossimo sabato 6 novembre. Lo Sporting Center presenterà il terzo derby stagionale: quello con Volley Catania.

Raffaele Lamezia – ‘ARicchigia Gupe Volley 3-0
Parziali: 25-19, 25-18, 25-18
‘A Ricchigia Gupe Volley: Scuderi C (K) 6, Corallo 5, Scuderi R. 2, De Luca 2, De Costa (L), Calabrese 10, Nicosia 7, Romano 2, Giuliano NE, Musumeci 1, Buscemi 4, Magrì (L2) NE, Fisichella NE, Fassari.
All: Fabrizio Petrone

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Gupe Volley cade in casa della Raffaele Lamezia: 3-0

CataniaToday è in caricamento