rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Volley

Troppo forte l’Akademia per l’Hub Ambiente Catania: finisce 0-3

Le messinesi comandano il gioco, nonostante un tentativo del Teams Volley di farsi valere nel primo set

La seconda giornata di campionato di B1 femminile è iniziata osservando un minuto di silenzio in memoria della giovane pallavolista afgana MAHJABIN HAKIMI, la sua unica colpa è stata quella di amare la pallavolo. Tutto lo staff e le atlete dell’Hub Ambiente Teams Volley Catania esprimono la più sincera solidarietà alle vittime del regime talebano. La Formazione allenata da Ina Baldi era fortemente rimaneggiata a causa di infortunio in allenamento alle 2 giocatrici Julia Mastrocinque ed Emanuela Agbortabi.

Il roster schierato nel primo set ha giocato la prima parte della partita con il piglio della protagonista, lottando alla pari con la corazzata Akademia Sant’Anna, formazione guidata dall'esperto allenatore Gagliardi, reduce dalla avventura con la nazionale giovanile, ma alla lunga i valori in campo hanno portato la compagine messinese ad avere il sopravvento. Il 3-0 finale è stato eloquente e meritato. Queste le parole di Ina Baldi a fine match:  “Le nostre ragazze hanno bisogno di crescere e il lavoro in palestra darà i suoi frutti al più presto”. Il tabellino del match: 

Sanitaria Sicom Akademia Sant’Anna - Hub Ambiente Teams Catania: 3-0 (25-22, 25-13, 25-11)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppo forte l’Akademia per l’Hub Ambiente Catania: finisce 0-3

CataniaToday è in caricamento