Giovedì, 18 Luglio 2024
Volley

B2 femminile: successo all'esordio per la Volley Valley Funivia dell'Etna

La squadra di Piero Maccarone conquista i primi tre punti della stagione, superando per 3-1 (18-25, 25-14, 25-15, 27- 25) la MedTrade Volley Palermo al termine di una partita incerta e combattuta, specie nella parte finale

La Volley Valley Funivia dell’Etna di Piero Maccarone conquista i primi tre punti della stagione, superando per 3-1 (18-25, 25-14, 25-15, 27- 25) la MedTrade Volley Palermo al termine di una partita incerta e combattuta, specie nella parte finale.

La partenza di Sofia Carpinato e compagne non è delle più positive. Le etnee soffrono l’impatto con la prima di campionato, il secondo di fila in B2 donne. Cosa che non succede alle palermitane di Linda Troiano. La battuta ospite e il contrattacco girano a mille (la sintesi è il 25-18 finale). Nel secondo e nel terzo set cambia la storia della partita. Riferi ((18 azioni vincenti) ingrana la marcia giusta.

L’intesa cresce tra la regista Surace e Richiusa (19 punti, top scorer della partita), aumenta l’efficienza in tutti i fondamentali della squadra. Sul 13-8 del terzo set Palermo perde per infortunio la regista Nuccio, ma proprio nel momento di grande difficoltà che le ospiti trovano energie importanti per compattarsi. Nel quarto set – con Aurora Smeraldo in campo – Palermo si porta avanti (6-3, time out di Maccarrone), conduce le operazioni sino al 13-16 (Miceli bene). Nella parte finale del set Di Lorenzo (11 punti) chiude situazioni preziose. Palermo non ci sta, non molla la presa e annulla cinque match ball (in difesa recuperano palloni preziosissimi), prima di cedere al pallonetto vincente di Richiusa, che fissa il risultato sul 27-25.

"Abbiamo sofferto - spiega la centrale, che firma 19 punti - l’impatto del primo set ma già dal secondo abbiamo imposto il nostro gioco, portando a casa 3 punti
fondamentali che ci danno consapevolezza di poter far bene in questo campionato. Siamo una squadra giovane ma c’è del talento, sono felice di farne parte". Partita intensa e ricca di emozioni. "Siamo - confessa il direttore generale Francesco Carpinato - molto soddisfatti della reazione della squadra dopo il primo set. L'atteggiamento dal 2 set in poi è quello giusto. La squadra comincia ad acquisire consapevolezza dei propri potenziali e si intravede un'anima, una compattezza che sono le caratteristiche anche della società".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B2 femminile: successo all'esordio per la Volley Valley Funivia dell'Etna
CataniaToday è in caricamento