rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
/~shared/avatars/15785253476007/avatar_1.img

Umberto

Rank 13.0 punti

Iscritto lunedì, 27 novembre 2017

Sindrome di Medea, psicosi o personalità borderline: cosa avrebbe spinto Martina Patti ad uccidere Elena

"Ma purtroppo in Italia si parla solo di femminicidio, per carità un altra piaga della società, ma a volte i maltrattamenti sono enfatizzati dalle donne in procinto di separarsi o solo per vendetta, di sicuro che la responsabilità di tutto questo è della società ed essenzialmente delle istituzioni, che fanno presto a disporre misure cautelari o non fare proprio nulla anziché agire con delle figure più preparate che possano dare supporto psicologico serio e professionale in tutti quei casi dove già c è un campanello d allarme. Utopia? No civiltà e non uno scarica barile"

2 commenti

La ricostruzione del delitto: per la Procura "Elena è stata uccisa dalla madre per la sua gelosia morbosa"

"Aveva anche denunciato il marito per violenze nel 2018, mi spiace molto per la piccola che ha trovato la morte dalle mani che la dovevano proteggere.
Se fosse stato un uomo si sarebbe parlato di femminicidio, di violenze negli anni e dell inefficienza delle forze dell ordine ma purtroppo questi avvenimenti non hanno sesso ma purtroppo, spesso è l uomo ad essere messo in croce senza considerare che i racconti delle donne non sempre corrispondono al vero ma corrispondono soltanto ad una forma di vendetta che purtroppo per la cecità delle istitutuzioni (tutte) vengono considerate vere solo per il fatto che a raccontarle sia una donna.
Condoglianze al padre e a tutti i famigliari della piccola. R. I. P."

3 commenti

Catania e la "politica delle transenne": quando prevenire è peggio che curare

"Purtroppo Catania come un po' tutta la Sicilia, piange la poca volontà da parte di tutte le amministrazioni, di dare una svolta alla politica insana degli anni passati.
Il porto, ma così tutta Catania, versa in uno stato di completo abbandono, sommersa dai rifiuti, da ratti e dalla deliquenza, offrendo un pessimo biietto di visita ai turisti che vengono a Catania ma che facciamo di tutto per farli scapperei e non ritornare più."

13 commenti

Via Gallo, la protesta degli occupanti che chiedono rateizzazione del debito

"Dovrebbe essere fatto così anche per tutti gli immobili di proprietà del comune di Catania ma occupati senza che il Comune stesso si preoccupi di riscuotere gli affitti, con il risultato che gli immobili civili e commerciali sono occupati abusivamente. Dove è la Corte dei Conti???"

5 commenti

Comune, sei progetti per interventi di recupero su beni confiscati alla mafia

"A parte la gestione e l assegnazione dei beni confiscati alla mafia, il comune di Catania (in dissesto) dovrebbe attenzione tutti quei locali commerciali e residenziali, di proprietà del comune stesso ma chiusi da anni o occupati abusivamente, senza che il comune percepisca canoni di locazione che sicuramente porterebbero un po' di entrate nelle casse dell'amministrazione.
Non capisco come la Corte dei Conti non verifichi questo inutilizzo di risorse economiche da parte del Comune ed eventualmente non perseguiti legalmente per il danno economico causato, le persone che dovrebbero attenzionare questi immobili abbandonati."

1 commenti

Lettori: "Strade al buio nei pressi dell'istituto Vaccarini"

"Strade al buoi un po' ovunque, anche nella zona turistica della pescheria, senza considerare l ingresso della villa Bellini, dove c è la vasca con gli ex cigni, completamente al buio da 1 anno. È uno schifo, io mi vergogno far trovare ai turisti una città in questo stato di degrado, sporca e al buio"

2 commenti

Sindrome di Medea, psicosi o personalità borderline: cosa avrebbe spinto Martina Patti ad uccidere Elena

"Ma purtroppo in Italia si parla solo di femminicidio, per carità un altra piaga della società, ma a volte i maltrattamenti sono enfatizzati dalle donne in procinto di separarsi o solo per vendetta, di sicuro che la responsabilità di tutto questo è della società ed essenzialmente delle istituzioni, che fanno presto a disporre misure cautelari o non fare proprio nulla anziché agire con delle figure più preparate che possano dare supporto psicologico serio e professionale in tutti quei casi dove già c è un campanello d allarme. Utopia? No civiltà e non uno scarica barile"

2 commenti

La ricostruzione del delitto: per la Procura "Elena è stata uccisa dalla madre per la sua gelosia morbosa"

"Aveva anche denunciato il marito per violenze nel 2018, mi spiace molto per la piccola che ha trovato la morte dalle mani che la dovevano proteggere.
Se fosse stato un uomo si sarebbe parlato di femminicidio, di violenze negli anni e dell inefficienza delle forze dell ordine ma purtroppo questi avvenimenti non hanno sesso ma purtroppo, spesso è l uomo ad essere messo in croce senza considerare che i racconti delle donne non sempre corrispondono al vero ma corrispondono soltanto ad una forma di vendetta che purtroppo per la cecità delle istitutuzioni (tutte) vengono considerate vere solo per il fatto che a raccontarle sia una donna.
Condoglianze al padre e a tutti i famigliari della piccola. R. I. P."

3 commenti

Catania e la "politica delle transenne": quando prevenire è peggio che curare

"Purtroppo Catania come un po' tutta la Sicilia, piange la poca volontà da parte di tutte le amministrazioni, di dare una svolta alla politica insana degli anni passati.
Il porto, ma così tutta Catania, versa in uno stato di completo abbandono, sommersa dai rifiuti, da ratti e dalla deliquenza, offrendo un pessimo biietto di visita ai turisti che vengono a Catania ma che facciamo di tutto per farli scapperei e non ritornare più."

13 commenti

Via Gallo, la protesta degli occupanti che chiedono rateizzazione del debito

"Dovrebbe essere fatto così anche per tutti gli immobili di proprietà del comune di Catania ma occupati senza che il Comune stesso si preoccupi di riscuotere gli affitti, con il risultato che gli immobili civili e commerciali sono occupati abusivamente. Dove è la Corte dei Conti???"

5 commenti
  • Invio contenuti (generico): 5 Contenuti inviati
  • Commenti generici: 100 commenti
CataniaToday è in caricamento