rotate-mobile
Utilita

Anziani, ecco come presentare domanda per l'assistenza domiciliare

Le richieste di ammissione al beneficio potranno essere presentate fino al 9 marzo 2022

L’assessorato comunale ai servizi sociali e alla famiglia, retto da Giuseppe Lombardo, ha pubblicato l’avviso per la presentazione delle domande per la fruizione dei servizi domiciliari a valenza socio-assistenziale rivolti ad anziani autosufficienti e/o parzialmente non autosufficienti, con età superiore a 65 anni e residenti nel Comune di Catania. Il servizio è rivolto ai soggetti che necessitano di azioni sostitutive e integrative ai compiti di cura presso il proprio domicilio, favorendone un miglioramento delle condizioni di benessere sociale. Il servizio avrà la durata 12 mesi, e comunque fino all'esaurimento dei fondi. Si articola in prestazioni socio assistenziali che garantiscono: aiuto domestico; cura della persona; supporto socio-relazionale; disbrigo pratiche e accompagnamento. L'ammissione avviene previa presentazione di istanza on line.

Il servizio verrà erogato dagli Enti accreditati iscritti all'albo del Distretto Socio-Sanitario 16, la cui scelta deve essere indicata nel modulo di presentazione dell'istanza, dal beneficiario o dal familiare di riferimento. Saranno valutate le domande fino alla data di chiusura dei termini. Il servizio sociale professionale, in ordine alle condizioni socio-economica-familiare, secondo l'allegata tabella dei criteri di valutazione, determinerà l'ammissione al servizio. Le richieste di ammissione al beneficio potranno essere presentate fino al 9 marzo 2022. Tutti i soggetti interessati potranno presentare domanda esclusivamente su modulo on line. Non hanno diritto all'Assistenza Domiciliare coloro che sono ricoverati presso strutture residenziali. Per informazioni ulteriori sono disponibili gli Uffici del centro Multizonale di Servizio Sociale del Comune di Catania: sede 1 – Centro Storico, in via Zurria n. 67;  Sede 2 – Borgo-Sanzio, Ognina, Picanello, in via Messina n. 304; sede 3 – Barriera, Canalicchio, Cibali, San Giovanni Galermo, Trappeto, in via Pier Giorgio Frassati n. 2; sede 4 – Librino, Monte Po, Nesima, San Giorgio, San Giuseppe la Rena, San Leone, Pigno, Zia Lisa, in via Luigi Vigo n. 43. L’avviso integrale, i criteri di selezione e l’albo aggiornato degli enti accreditati per il servizio di assistenza, sono pubblicati sul sito istituzionale del Comune di Catania.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziani, ecco come presentare domanda per l'assistenza domiciliare

CataniaToday è in caricamento