Va in giro con una pistola rubata, arrestato pregiudicato

Aveva in macchina ed a casa una pistola ed un fucile rubati in due appartamenti diversi

La polizia di Stato ha arrestato il pregiudicato Salvatore Vito Guzzetta per i reati di detenzione e porto abusivo di armi e ricettazione. I poliziotti hanno identificato due uomini sospetti in una via del centro e, visto il nervosismo mostrato durante il ferno, li hanno sottoposti a perquisizione personale.

Guzzetta è stato trovato in possesso di una pistola revolver calibro 357 magnum “Smith & Wesson”, carica del relativo munizionamento, custodita all’interno di un borsello, nonché di altre 11 cartucce sfuse. A casa c'era pure un fucile calibro 12 illegalmente detenuto e 4 cartucce calibro 12 a pallettoni. Si è poi scoperto che la pistola risultava rubata nel 2010 in un’abitazione di Potenza, mentre il fucile risultava appartenere ad un cittadino residente a Santa Maria di Licodia. Il Guzzetta è stato arrestato e si trova a piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento