Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cacciatore muore mentre insegue dei cinghiali: salma recuperata dai finanzieri | VIDEO

Era caduto in un profondo canalone sui monti peloritani: per lui non c'è stato nulla da fare

 

I militari del Soccorso Alpino della guardia di finanza di Nicolosi hanno recuperato a quota 1100 mt, in località Postoleone del Comune di Mandanici, il corpo di un cacciatore che nella mattinata di ieri, durante una battuta di caccia al cinghiale, era finito in un profondo canalone dopo essere stato travolto da una frana di sassi. Le fiamme gialle sono state allertate nella serata di ieri dalle unità del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico di Catania e dai Vigili del Fuoco che si trovavano in località Monte Cavallo per tentare il recupero della salma. Il recupero è avvenuto con l’utilizzo di corde e imbracature.

Potrebbe Interessarti

Torna su
CataniaToday è in caricamento