Covid, arrivano le prime dosi di vaccino scortate dai carabinieri

Sono 7500 le dosi assegnate all’Azienda sanitaria e diretti agli ospedali di Caltagirone, Giarre e Paternò. I tre siti sono dotati di congelatori a -80° per l’appropriata conservazione dei vaccini prodotti da Pfizer-Biontech

I carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Catania scortano i corrieri della DHL che trasportano i vaccini diretti agli Ospedali di Caltagirone, Giarre e Paternò. Sono 7500 le dosi assegnate all’Azienda sanitaria. La prima fornitura sarà stoccata all’Ospedale “Gravina” di Caltagirone e poi divisa con gli Ospedali di Giarre e Paternò. I tre ospedali sono dotati di congelatori a -80° per l’appropriata conservazione dei vaccini prodotti da Pfizer-Biontech. Le successive scorte saranno consegnate a cadenza settimanale. Come previsto dalle disposizioni ministeriali e assessoriali, in questa fase, il vaccino sarà somministrato agli operatori sanitari e, successivamente, agli ospiti e agli operatori delle Rsa e dei Centri residenziali per anziani.

Si parla di

Video popolari

Covid, arrivano le prime dosi di vaccino scortate dai carabinieri

CataniaToday è in caricamento