Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Addio all'ex palazzo delle poste di viale Africa: inizia la demolizione | Video

I lavori per l'abbattimento dell'ex palazzo delle poste di viale Africa sono finalmente iniziati, dopo anni di stallo. Costeranno tre milioni di euro e dovrebbero essere completati entro l'inizio dell'estate. Al posto dello stabile degradato sorgerà la nuova cittadella giudiziaria, con un notevole risparmio in termini di affiti per gli uffici del tribunale etneo

 

Il protocollo d'Intesa per la realizzazione della cittadella giudiziaria in questa sede, fu firmato dall'allora ministro della Giustizia Andrea Orlando nel 2016, con l'obiettivo di avere una sede unica e risolvere il problema cronico della carenza di uffici. Del resto, la struttura era già stata acquistata molto tempo prima con questo scopo, nel 1999 dall'allora primo cittadino Enzo Bianco. E' stato il suo successore Raffele Stancanelli, nel 2011, a far sgomberare gli occupanti che avevano eletto a dimora il palazzone sul fronte mare. Nonostante la massiccia ripulita, non fu possibile andare oltre. Lo stesso presindete della Corte d'Appello, Alfio Scuto, nel 2012 rilevò delle difficoltà tecniche accompagnate dalla mancanza di fondi.

 

Riprese dal drone effettuate da Antonio Sanzo

Potrebbe Interessarti

Torna su
CataniaToday è in caricamento