Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Diritti umani e corpi migranti: studenti e professori insieme per parlarne | VIDEO

In occasione del settantesimo anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Catania ha organizzato una tavola rotonda dal titolo “What Remains?”. Insieme a Guido Nicolosi, sociologo dei media, e Daniela Fisichella, docente di Diritto Internazionale - accompagnati da due studentesse - CataniaToday ha affrontato i principali temi trattati durante l'incontro

 

L’intento dell’iniziativa è stato quello di riflettere su cosa “resti” dei valori e degli ideali della Carta a 70 anni dalla sua promulgazione, anche alla luce dei recenti e drammatici accadimenti connessi ai processi migratori. La tavola rotonda infatti ha anche affrontato anche il tema del significato del valore sociale, politico e simbolico dei “resti” dei corpi migranti. Per questa ragione, è stata anche inaugurata la mostra fotografica di Max Hirtzel dal titolo “Corpi migranti”, insieme all'autore, ed un’esposizione di rappresentazioni cartografiche e graphic novel sul tema.

All'iniziativa, che ha riscontrato l'apprezzamento di molti studenti, hanno partecipato docenti provenienti da diverse discipline come Alessio Annino, Valeria Buscemi, Delia Cappellani, Giorgia Costanzo, Silvia Dizzia, Daniela Fisichella, Federica Frazzetta, Felice Giuffrè, Stefania Mazzone, Maria Donata Napoli, Matteo Negro, Guido Nicolosi, Gianni Petino, Gianni Piazza, Stefano Principato, Luca Ruggiero.

Potrebbe Interessarti

Torna su
CataniaToday è in caricamento