Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Catania vista con gli occhi di un disabile: "Salire sul bus o andare alla posta è una scommessa" | VIDEO

Abbiamo fatto un giro nel cuore del centro storico di Catania con Francesco Falcone, tetraplegico da due anni

 

Per chi non può camminare è davvero difficile portare a termine le attività più banali, come pagare una bolletta alla posta o salire su un bus per tornare a casa.

Quando poi l'inciviltà di chi parcheggia in mezzo al marciapiede incontra la mancanza di attenzione da parte delle istituzioni, anche fare pochi metri a due passi dal Comune diventa una sfida impossibile.

Francesco Falcone, tetraplegico a causa di un barotrauma, ci mostra quali sono gli ostacoli con cui deve fare i conti tutti i giorni per poter condurre una vita dignitosa.

Potrebbe Interessarti

Torna su
CataniaToday è in caricamento