rotate-mobile
Sabato, 24 Settembre 2022

Enrico Letta a Catania: "Il nostro obiettivo è convincere il 40% di indecisi. Caro energia? Colpa di Berlusconi e Salvini"

Il segretario nazionale del Partito Democratico ha partecipato ad un incontro elettorale presso la cappella Bonaiuto. Insieme a lui il segretario regionale Anthony Barbagallo e la candidata alle elezioni regionali Caterina Chinnici, oltre che il vicesegretario nazionale del PD Giuseppe Provenzano

"Il primo impegno che Caterina Chinnici si assumerà, una volta eletta presidente delle Regione, è ottenere la parità di genere. E' inconcepibile che le scelte fatte dalla destra in questi anni, in Sicilia, abbiano solamente spinto in favore della parte maschile. La giunta regionale che immaginiamo avrà una presenza importante di donne. La destra siciliana ha applicato ciò che ha detto Salvini l'altro giorno, cioè che il suo modello è quello ungherese di Orbán, in cui le donne stanno a casa e non vanno all'università". Lo ha detto il segretario nazionale del Partito Democratico Enrico Letta, a Catania per un incontro elettorale presso la cappella Bonaiuto. Insieme a lui c'erano il segretario regionale Anthony Barbagallo e la candidata alle elezioni regionali Caterina Chinnici, oltre che il vicesegretario nazionale del PD Giuseppe Provenzano. "Cominciano le ultime tre settimane di campagna elettorale nelle quali abbiamo un obiettivo principale, parlare a quel 40 per cento di persone che nei sondaggi oggi dicono che si asterranno o che non hanno ancora deciso di votare. A partire dai tanti giovani. Vogliamo convincere a rimanere in Sicilia i tanti ragazzi, spesso i migliori, che oggi se ne vanno". Infine un affondo al leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, sul caro-energia. "Voglio ricordare a Berlusconi che il suo amico Putin stamane dal Cremlino ha spiegato che quello del gas è esattamente il ricatto che loro mettono. Loro dicono 'o togliete le sanzioni oppure smettiamo di darvi il gas'. Questo tipo di ricatto a nostro avviso è intollerabile. Le ambiguità della destra di Salvini e Berlusconi sulla Russia di Putin sono intollerabili. E' anche per colpa loro se oggi la situazione energetica è così grave".

Video popolari

Enrico Letta a Catania: "Il nostro obiettivo è convincere il 40% di indecisi. Caro energia? Colpa di Berlusconi e Salvini"

CataniaToday è in caricamento