rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024

Ferite da taglio procurate al proprietario di una delle tabaccherie prese d’assalto | Video

Le rapine, due a Gravina di Catania e Mascalucia ai danni di ricevitorie-tabacchi, due nel capoluogo etneo commesse ai danni di un noto supermercato e una tentata in una farmacia, hanno fruttato agli indagati, nel giro di pochi giorni, la cifra di oltre 5.500 euro. Le modalità con cui venivano effettuati gli assalti avevano creato allarme sociale, alla luce della estrema violenza utilizzata dagli indagati

Si parla di

Video popolari

CataniaToday è in caricamento