Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In cattedrale i funerali del sottufficiale della Marina Stefano Paternò | Video

Si sono svolti questo pomeriggio presso la cattedrale di Catania i funerali del sottufficiale della Marina Stefano Paternò, morto all'età di 43 anni nella sua casa di Misterbianco poche ore dopo essersi vaccinato contro il Covid. Grande partecipazione alla funzione religiosa: all'uscita erano presenti, oltre ai colleghi ed ai parenti, molti catanesi desiderosi di porgergli l'ultimo saluto

 

La diretta fuori dalla Cattedrale di Catania

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Da parte dei familiari c'è fiducia nella scienza e nei vaccini in generale. Così come c'e' fiducia nella giustizia". Lo ha detto all'Adnkronos Dario Seminara, il legale dei familiari di Stafano Paterno', il sottufficiale della Marina militare Stefano Peternò di 43 anni, morto lunedì scorso, 8 marzo, dopo dopo 17 ore dalla inoculazione del siero vaccinale anti covid 'AstraZeneca', nel reparto medico della basa della Marina ad Augusta, nel siracusano. L'avvocato Seminara, alla fine dei funerali di Stefano Paterno', celebrati nella cattedrale del Duomo di Catania, ha ribadito come "nonostante il momento di immenso dolore, la famiglia Paterno' ha la ferma fiducia nei vaccini come sola possibilità di sconfiggere la pandemia,fermo il fatto altresì nel caso specifico che bisogna ricercare la verità". "C'è uno spazio di tempo così esiguo tra vaccino e decesso - ha concluso il legale della famiglia Paterno'- che impone gli adeguati accertamenti che stiano facendo in questi giorni".

Potrebbe Interessarti

Torna su
CataniaToday è in caricamento