rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022

Il viaggio della speranza verso il Cannizzaro per le cure tramite Gamma Knife

Si tratta di un particolare strumento che consente il trattamento di diverse patologie. Una donna è partita dalla Puglia sino alla Sicilia per raggiungere il Cannizzaro e ha raccontato la sua storia

L’ospedale Cannizzaro è stato il primo Ospedale pubblico in Italia – dopo un centro convenzionato lombardo – a dotarsi, a maggio 2018, del Gamma Knife Icon, aggiornando la macchina in funzione sin dal 2005. Il modello Icon consente di ridurre l’invasività del trattamento e di estendere le possibilità di impiego anche a patologie funzionali come alcune forme di epilessia o disordini del movimento. Gestito in collaborazione tra le UOC di Neurochirurgia e di Radioterapia, con il supporto della Fisica Sanitaria, il Gamma Knife del Cannizzaro in quasi due anni ha trattato oltre 300 pazienti, circa 1.700 nei 15 anni di attività. Attualmente altri pazienti provenienti da fuori Sicilia, con patologie benigne e dunque non urgenti, attendono di potersi curare con Gamma Knife all’Ospedale Cannizzaro e saranno trattati appena le condizioni si normalizzeranno.

Leggi l'articolo

Video popolari

Il viaggio della speranza verso il Cannizzaro per le cure tramite Gamma Knife

CataniaToday è in caricamento