Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Celeste e Roberta spose, la loro risposta al Ministro Fontana: "E' questione di rispetto" | VIDEO

"Noi rispettiamo le altre coppie e pretendiamo lo stesso rispetto". E' la risposta di Celeste e Roberta che hanno da poco coronato il loro sogno d'amore

 

Celeste è romana, Roberta è catanese. Si sono sposate a Valverde e a CataniaToday raccontano l'inizio della loro storia, le difficoltà di un matrimonio sfidando il no dei loro genitori, il desiderio di formare una famiglia senza avere figli perchè come spiegano "è una scelta che abbiamo fatto insieme". "Noi abbiamo le spalle grandi per sopportare gli attacchi. Ma ad un bambino, non potrei tollerarlo", spiega Celeste.

In risposta al neo ministro della famiglia Lorenzo Fontana che aveva detto "Le famiglie gay non esistono", proprio oggi arriva anche la sentenza della corte dell'Unione Europea che riscrive la nozione di 'coniuge': nei paesi Ue la libertà di soggiorno dei cittadini dell'Unione e dei loro familiari, comprende i coniugi dello stesso sesso.

Anche se gli Stati dell'Ue sono liberi di autorizzare o meno il matrimonio omosessuale, quello che non possono fare è ostacolare la libertà di soggiorno di un cittadino dell'Unione rifiutando di concedere al suo coniuge dello stesso sesso, cittadino extracomunitario, un diritto di soggiorno sul loro territorio.

Potrebbe Interessarti

Torna su
CataniaToday è in caricamento