Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Operazione "Città blindata", le intercettazioni | Video

Il clan, storicamente denominato ''Tomasello-Mazzaglia-Toscano'', oggi diretto dalle famiglie Amoroso e Monforte e legato alla ''famiglia'' mafiosa catanese ''Santapaola-Ercolano''

 

L’operazione di oggi, denominata “Città blindata”, costituisce l’esito di tre distinte attività investigative, poi confluite in un’unica richiesta cautelare, condotte dai carabinieri (nucleo investigativo di Catania e compagnia di Paternò) e dalla polizia (squadra mobile della Questura di Catania e commissariato di Adrano) mirate a far fronte ad una escalation di violenza che ha visto come centro del conflitto il comune di Biancavilla e causata dalla smania di comando e predominio territoriale del clan mafioso capeggiato dai fratelli Amoroso e, da ultimo da Monforte Alfio Ambrogio

Potrebbe Interessarti

Torna su
CataniaToday è in caricamento