Lunedì, 18 Ottobre 2021

Operazione "Quadrilatero": droga venduta e comprata anche con i bimbi nel passeggino | Video

Gli investigatori sono arrivati a scoperchiare questo universo "parallelo" che operava a San Cristoforo aprendo un nuovo filone d'indagine dalla denuncia per tentata estorsione ai danni di una farmacista, cui era stata richiesta la somma di 70 mila euro per la "messa a posto". O, in alternativa, la consegna di una costosa Porche. Il tutto condito da minacce e spintoni alla dottoressa titolare dell'esercizio commerciale

Nel quadrilatero compreso tra le vie San Damiano, Avola, Testai e piazza San Cosma e Damiano c'erano anche bambini di età non imputabile ad aiutare gli spacciatori nella raccolta dei soldi. Altri, ancora più piccoli e seduti sul passeggino, accompagnavano i genitori a fare rifornimento di crack, cocaina e marijuana. Uno scambio veloce in motorino sul punto concordato ed ognuno via per la sua strada. Le tre piazze di spaccio scoperte nell'ambito dell'operazione "Quadrilatero", che ha portato attualmente in carcere 15 soggetti ed altri 3 ai domiciliari (2 sono ancora ricercati) operavano in maniera autonoma, garantendo fornitura quasi h24. Gli inquirenti hanno sequestrato un libro mastro in cui venivano annotati i conti di giornata, insieme ad una pistola sputata questa mattina al termine delle perquisizioni eseguite dai carabinieri. Tra gli arrestati c'è anche Concetta Zuccaro, sorella del boss ergastolano Maurizio Zuccaro, capo del gruppo di "San Cocimo" ed esponente di spicco della famiglia mafiosa Santapaola-Ercolano.

Vai all'articolo

I nomi degli arrestati

Sullo stesso argomento

Video popolari

Operazione "Quadrilatero": droga venduta e comprata anche con i bimbi nel passeggino | Video

CataniaToday è in caricamento