Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Abbattimento del Ponte Gioeni, la versione di Sebastiano Arcidiacono | VIDEO

 

Il vicepresidente vicario del Consiglio comunale Sebastiano Arcidiacono, già assessore della giunta Stancanelli, spiega la sua versione dei fatti sull'abbattimento del ponte del tondo Gioeni ed attacca duramente l'amministrazione Bianco. "Come mai Bianco chiama in causa i vecchi sindaci e come mai lo stesso professore Badalà lo smentisce subito dopo?", si chiede Arcidiacono.

L'argomento è tornato al centro della polemica elettorale dopo un video chiamato "Operazione verità", in cui l'attuale primo cittadino spiega di aver proceduto con la demolizione - prima predisposta dall'ex sindaco ma poi stoppata - per evitare possibili pericoli per la pubblica incolumità.

Anche l'assessore ai Lavori Pubblici, Michele Giorgianni, ha spiegato a CataniaToday i passaggi che hanno portato a questa scelta, sottolineando l'ineluttabilità della scelta, la pericolosità del ponte, e difendendo in parte la decisione di Raffaele Stancanelli di procedere con l'abbattimento. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
CataniaToday è in caricamento